giugno 09, 2021 - ART Motorsport 2.0

Luca Artino al Rally "Abeti": riscatto compiuto

Il pilota di Lamporecchio aveva un conto in sospeso con la gara che nelle sue ultime due partecipazioni lo aveva visto fermarsi per incidente, ed ha riscattato il trend negativo accarezzando la bandiera a scacchi centrando la top ten in nona posizione.
In netto miglioramento le sensazioni alla guida della Skoda Fabia R5 di PA #racing, ottimo auspicio per la restante parte della stagione.


09 giugno 2021 – C'era da stoppare il trend negativo alla gara e da riprendere fiducia dopo la delusione del mese passato al "Valdinievole". #lucaartino aveva una missione non facile, da portare a termine al 38° #rally degli Abeti e dell'Abetone, sulla Montagna Pistoiese, terzo atto della Coppa di VI zona, corso nel fine settimana appena passato.

Il portacolori della Scuderia #artmotorsport20 aveva disposizione la stessa Skoda Fabia R5 Evo2 del team bergamasco PA #racing, sulla quale era assecondato come consuetudine dal fido Andrea Gabelloni, ed ha potuto dire certamente "missione compiuta", finendo l'impegno dentro la top ten, nono assoluto.

Una gara, quella di Artino e Gabelloni che non ha mai più di tanto guardato al cronometro ma soprattutto è stata corsa con l'obiettivo principale di vedere l'arrivo, di liberarsi di una condizione mentale negativa che era così da anni ed inoltre c'era da riscattare la parziale battuta a vuoto del recente "Valdinievole", tradito da una foratura iniziale che ne aveva condizionato l'intera gara ed il risultato finale.

Dunque, tendenza negativa dissipata e sotto l'aspetto tecnico sensazioni decisamente positive al volante della Fabia, certamente aiutato dalla squadra, il che fa guardare con fiducia al prosieguo stagionale, dove si cercherà di capitalizzare l'esperienza senza comunque cercare eccessi o risultati forzati.

Il commento di #lucaartino: "Premetto che il livello di piloti e macchine al #rally abeti quest'anno era decisamente alto, credo che entrare nei dieci equivalga a qualcosa di più. Noi abbiamo fatto la nostra gara, senza mai pensare a chissà cosa ma solamente per cercare di vedere l'arrivo e di proseguire il dialogo con la Fabia, vettura perfetta di una squadra altrettanto tale. Potevo fare di più? Magari anche si, ma non era il caso e neppure il momento e poi, ripeto, il ritmo era alto, poteva portarti a rischiare. Non era il caso. Sono felice perché ho ritrovato il gusto della guida, ho avuto a disposizione il meglio possibile e questo mi ha fatto divertire. Alla fine, per noi che il lunedì si deve tornare a lavorare è il massimo!".

"Coppa Città di Lucca" (17-18 luglio), "Reggello-Città di Firenze" (4-5 settembre) e "Città di Pistoia" (2-3 ottobre) saranno i prossimi impegni di Artino e Gabelloni. In alternativa vi è il pensiero al #rally di Casciana Terme (18-19 settembre), programmazione da decidere comunque più avanti nella stagione.