maggio 15, 2019 - Nissan

Nissan: risultati finanziari dell’anno fiscale 2018

YOKOHAMA, Giappone – Nissan Motor Co., Ltd ha annunciato i risultati finanziari dell’anno fiscale concluso il 31 marzo 2019. 

L’azienda ha risentito del clima negativo che ha interessato il settore a livello globale. Sono stati sostenuti costi a breve termine per migliorare la qualità delle vendite negli Stati Uniti e per implementare una campagna di estensione della garanzia su alcuni veicoli. Sulla base di tali fattori, nell’arco dei 12 mesi, Nissan ha generato un utile operativo pari a 318,2 miliardi di yen su un fatturato netto di 11,57 trilioni di yen, equivalente a un margine operativo del 2,7%. L’utile netto annuale1è diminuito del 57,3%, a 319,1 miliardi di yen. 

Risultati finanziari dell’anno fiscale 

La tabella seguente riassume i risultati finanziari di Nissan per il periodo di 12 mesi con termine il 31 marzo 2019, calcolati con il metodo del patrimonio netto per la joint venture del Gruppo in Cina.

(Base report TSE – base patrimonio netto JV cinese)2

Yen in miliardi

Anno fiscale 2017

Anno fiscale 2018

Variazione % su base annua

Ricavi

11.951,2

11.574,2

-3,2

Utile operativo

574,8

318,2

-44,6

Margine operativo %

4,8

2,7

-2,1 ppt

Utile ordinario

750,3

546,5

-27,2

Utile netto1

746,9

319,1

-57,3

Con un tasso di cambio di 110,9 yen/dollaro e 128,4 yen/euro nell’anno fiscale 2018. 

I risultati di gestione su base pro-forma, che includono il consolidamento proporzionale dei risultati della joint venture di Nissan in Cina, segnano un utile operativo di 493,2 miliardi di yen su un fatturato nettodi 319,1 miliardi di yen. 

Risultati di vendita 

Nell’anno fiscale 2018, le vendite globali hanno subito una flessione del 4,4% a 5,516 milioni di unità. 

Nonostante la congiuntura complessivamente sfavorevole, le vendite in Giappone (inclusi i mini-veicoli) sono salite a 596.000 unità, con un aumento di 2,1 punti percentuali trainato dalla forte domanda della vettura compatta Note e del minivan Serena, entrambi dotati di tecnologie Nissan Intelligent Mobility come e-POWER e ProPILOT. Nell’anno fiscale 2018, Note ha registrato il maggior numero di immatricolazioni in Giappone, mentre Serena si è imposta nel segmento dei minivan. 

In Cina, dove i risultati dell’azienda sono calcolati per anno solare, le ottime prestazioni dei nuovi Kicks, X-Trail e Sylphy hanno portato a un incremento delle vendite pari al 2,9% (1,564 milioni di unità), conquistando una quota di mercato del 5,9%. 

Negli Stati Uniti, le vendite Nissan sono diminuite del 9,3% a 1,444 milioni di unità, ottenendo una quota di mercato dell’8,4%. 

Quanto all’Europa (Russia esclusa), il fatturato di Nissan è diminuito del 17,8%, a 536.000 unità, con una quota di mercato al 3,0%. Le vendite in Russia, tuttavia, sono aumentate del 2,6%, arrivando a 107.400 unità. 

Negli altri mercati, compresi Asia e Oceania, America Latina, Medio Oriente e Africa, le vendite di Nissan sono diminuite dello 0,4%, arrivando a 815.000 veicoli. 

Dividendo anno fiscale 2018

All’Assemblea Ordinaria degli Azionisti, Nissan ha intenzione di proporre un dividendo di 57 yen per azione per l’anno fiscale 2018. 

Previsioni

L’azienda prevede di vendere 5,54 milioni di unità nell’anno fiscale 2019, con un lieve incremento rispetto al 2018.

L’impegno del management è teso a costruire una base operativa in grado di assicurare profitti stabili e costanti nel medio termine. Tra le principali iniziative in questo senso, spicca l’intenzione di consolidare la presenza dell’azienda negli Stati Uniti e di migliorare l’efficienza degli investimenti e delle attività globali, accrescendo al tempo stesso il valore del brand con il lancio di nuovi modelli improntati alla Nissan Intelligent Mobility.

L’inizio dell’anno fiscale 2019 coincide con l’avvio di tali iniziative e Nissan è consapevole che il raggiungimento dei risultati attesi richiederà del tempo. 

Per questo motivo Nissan ha già presentato alla Borsa di Tokyo le previsioni per l’anno fiscale in corso. Effettuando i calcoli con il metodo del patrimonio netto per la joint venture del Gruppo in Cina, le previsioni per l’esercizio fiscale con termine il 31 marzo 2019 sono:

Previsioni Nissan per il 2019

– Base report TSE – base patrimonio netto JV cinese(Yen in miliardi)

Fatturato netto

11.300

Utile operativo

230

Utile netto1

170

Calcolato con un tasso di cambio di 110 yen/dollaro e 129 yen/euro. 

Per l’anno fiscale 2019, Nissan prevede un dividendo di 40 yen per azione.

### 

  1. Utile netto attribuibile ai proprietari della società madre.

  2. A partire dall’inizio dell’anno fiscale 2013, i dati pubblicati da Nissan per la joint venture cinese con Dong Feng sono calcolati con il metodo del patrimonio netto. Nonostante il valore dell’utile netto risulti invariato con questo metodo contabile, il conto economico consolidato non iscrive più i risultati di Dong-Feng-Nissan fra ricavi e l’utile operativo.

Per informazioni e comunicazioni dettagliate sui risultati finanziari della società, consultare:
www.nissan-global.com/EN/IR/FINANCIAL/