maggio 20, 2015 - Nuova M2 Racing

Superstock 1000 FIM Cup, Nuova M2 Racing preview - UK GP

- Aprilia RSV4 RF a Donington per confermare la supremazia in SUPERSTOCK 1000

- Nuova M2 Racing in pista con Lorenzo Savadori per difendere il primato e tentare la fuga in campionato

- Kevin Calia PRONTO al riscatto in terra inglese

Dopo cinque anni di assenza la Superstock 1000 FIM Cup torna oltremanica al Donington Park. Sarà quindi estremamente importante il Round inglese, che segna la chiusura della prima metà campionato, perché saranno pochissimi i piloti che conoscono il tracciato. Le Aprilia di Nuova M2 Racing team si presenteranno alle Midlands orientali con Lorenzo Savadori che in sella alla sua RSV4 ha segnato l'avvio del campionato con due vittorie ed un secondo posto su tre gare e con Kevin Calia determinato a riscattarsi dopo la prova di Imola. Lorenzo Savadori: "Ho corso a Donington nel 2009 ma rimane una pista che conosco pochissimo perché a quei tempi correvo su Aprilia RSA 125Gp quindi non ho molti riferimenti. Correrci con un 1000cc è completamente diverso. Dovremo cercare di trovare il giusto setup nei tre turni liberi che abbiamo per poi concretizzare nelle qualifiche. Abbiamo tempo per imparare questo circuito e ottimizzare la mia RSV4 RF per essere il più concreti possibile. Il mio team è bravo e c'è molta intesa, Aprilia racing lavora benissimo e arriveremo ben coscienti di dover dare sempre il massimo per ottenere il miglior risultato possibile". Kevin Calia: "Ad imola il weekend stava andando bene, abbiamo seminato tanto ma sfortunatamente non siamo riusciti a raccogliere i risultati alla bandiera a scacchi. Vengo da una tre giorni di lavoro per Aprilia al Paul Ricard in cui ho fatto dei test comparativi. Ho potuto provare le Superbike delle altre case motociclistiche e mi sono potuto fare un'idea dei mezzi che hanno a disposizione i nostri rivali. Mi sono molto divertito e ringrazio Aprilia per avermi dato questa opportunità. Adesso partiamo carichi per Donington perché sappiamo di poter stare davanti con i primi e che lavorando bene anche noi possiamo essere nel lotto dei migliori perché il potenziale dell'RSV4 RF è alto. Probabilmente manca ancora un po' di esperienza mia per poter arrivare a giocarci le gare ma sono convinto che potremo stare nei primi cinque. Il meteo inglese sarà un' incognita, sembra che troveremo brutto tempo e per me non sarà un problema. Mi piace correre sul bagnato. Ci vediamo a Donington pronti per riscattarci della gara di Imola!"