Cookie Consent by Free Privacy Policy website Due podi in due giorni per Nissan Formula E Team a Berlino
maggio 13, 2024 - Nissan

Due podi in due giorni per Nissan Formula E Team a Berlino

  • Rowland ottiene due podi al terzo posto nel doppio appuntamento di Berlino, rendendosi protagonista di grandi rimonte, dopo difficili qualifiche
  • Fenestraz ottiene la nona posizione nella gara di sabato, mentre domenica, a causa di uno sfortunato incidente, è costretto ad abbandonare la gara

BERLINO, Germania (13 maggio 2024) - Oliver Rowland del Nissan Formula E Team, dopo l’ottima performance di sabato che lo ha visto conquistare il podio, arrivando in terza posizione, ha realizzato un'altra ottima performance nel secondo E-Prix di Berlino, domenica 12 maggio, conquistando il suo sesto podio nel Campionato mondiale ABB FIA Formula E 2023/24, sempre al terzo posto.

Anche il compagno di squadra, Sacha Fenestraz grazie ad un’ottima gara in rimonta, è riuscito ad ottenere la nona posizione, portandosi di nuovo a punti nella gara di sabato. Domenica, il pilota franco-argentino ha mantenuto un ritmo elevato ed è sembrato poter ottenere un altro risultato importante, prima di essere spinto contro il muro ed essere costretto al ritiro.

Le qualifiche sono state complicate in entrambe le sessioni del fine settimana. Nella giornata di sabato, Rowland e Fenestraz si sono piazzati, rispettivamente al 15° e 16° posto sulla griglia, mentre domenica sono partiti al 16° e 17° posto sul nuovo Tempelhof Airport Street Circuit.

Domenica, galvanizzato dal terzo posto ottenuto nella prima delle due gare di Berlino, Rowland è riuscito a recuperare 13 posizioni, arrivando nuovamente terzo e conquistando un totale di 30 punti, come risultato complessivo del fine settimana. La prestazione del pilota britannico ha replicato quella di sabato, recuperando terreno nelle prime fasi della gara e lottando per la testa, grazie a molte mosse azzeccate che gli hanno fatto guadagnare il podio.

Fenestraz ha puntato al quinto piazzamento a punti consecutivo, dopo la nona posizione di sabato e, per buona parte della gara di domenica, è sembrato in grado di riuscirci, effettuando diversi sorpassi eccellenti e preparandosi bene per lo sprint finale. Tuttavia, mentre era impegnato in una sfida per mantenere la posizione, un concorrente è entrato in contatto con la fiancata della Nissan e-4ORCE 04 numero 23, mandando Fenestraz a muro e fuori gara.

La Formula E tornerà tra due settimane in Cina, per la prima volta, sul Circuito Internazionale di Shanghai dal 24 al 26 maggio.

Tommaso Volpe, General Manager Nissan Formula E e Managing Director Nissan Formula E Team ha dichiarato: "Un'altra gara gestita brillantemente dal team e un grande risultato. Sei podi per Oli in questa stagione e due in questo fine settimana! È stato bello avere qui con noi il CEO di Nissan Makoto Uchida per vedere le nostre prestazioni e festeggiare il podio. Le qualifiche non sono andate bene, ma sapevamo di avere un buon passo di gara e di poter recuperare. Abbiamo scelto una strategia aggressiva che ha dato i suoi frutti con Oli in entrambe le gare. Per Sasha, invece, la giornata di domenica è stata un po' frustrante: ha disputato due gare fantastiche questo fine settimana, ma i risultati sono stati compromessi da incidenti in entrambi gli eventi; confidiamo che presto possa ottenere i risultati che merita. Mancano sei gare alla fine della stagione e cercheremo di continuare a massimizzare i nostri risultati in ognuna di esse".

Oliver Rowland, pilota del Nissan Formula E Team, ha dichiarato: "La strategia è stata differente tra sabato e domenica: ho mantenuto la calma per i primi giri e poi sono andato a caccia delle prime posizioni. Quella di domenica è stata una gara molto veloce, dura e intensa ma molto divertente. Tutti erano aggressivi, ci sono state molte sfide per la posizione,  ma mi sono divertito e sono felice di essere sul podio per la seconda volta in questo fine settimana. Passare dal 16° al terzo posto è un altro risultato incredibile e cercheremo di mantenere questa mentalità d'attacco per le prossime gare".

Sacha Fenestraz, pilota del Nissan Formula E Team, ha dichiarato: "Siamo partiti forti e tutto faceva presagire che si potesse andare di nuovo a punti. Ho controllato bene l’energia ed ero pronto ad attaccare negli ultimi giri, purtroppo però quel contatto mi ha spinto contro il muro e la gara è finita. La sfortuna che stiamo avendo è davvero frustrante, avremmo sicuramente meritato di più. La Top 5 era a portata di mano, per questo continueremo a lavorare e speriamo che vada meglio a Shanghai".

Maggiori informazioni

Ulteriori informazioni sono disponibili su Nissan Formula E 

###

Nissan in Formula E

Nissan ha fatto il suo debutto nel Campionato mondiale ABB FIA Formula E nella quinta stagione (2018/19), diventando il primo e unico costruttore giapponese a partecipare al campionato.

Ad aprile 2022, Nissan ha acquisito il Team e.dams realizzando il pieno coinvolgimento nel Campionato mondiale ABB FIA Formula E.

A giugno 2022, Nissan ha annunciato che avrebbe fornito la sua tecnologia di propulsione Nissan EV alla McLaren Racing per tutto il periodo della Formula E Gen3.

A marzo 2024, Nissan ha annunciato il suo impegno nel Campionato mondiale ABB FIA di Formula E almeno fino al 2030, dalla stagione 13 (2026/27) alla stagione 16 (2029/30), sviluppando la tecnologia GEN4 della Formula E.

Per la Stagione 10 del Campionato mondiale ABB FIA Formula E, i piloti del Nissan Formula E Team sono Oliver Rowland e Sacha Fenestraz.

Nissan gareggia in Formula E per portare l'emozione e il divertimento dei veicoli elettrici al grande pubblico. Nell'ambito del suo obiettivo di raggiungere la neutralità dal carbonio in tutte le attività e nel ciclo di vita dei suoi prodotti entro il 2050, Nissan elettrificherà ogni nuovo veicolo entro i primi anni 2030 nei mercati chiave. L’esperienza in Formula E permette inoltre a Nissan di trasferire conoscenze e tecnologie dalla pista alla strada per migliorare i veicoli elettrici per i clienti.

La Formula E

Il Campionato mondiale ABB FIA di Formula E è diventato il primo sport globale a essere certificato con un'impronta di carbonio netta zero fin dall'inizio nel 2020, avendo investito in progetti certificati di protezione del clima in tutti i circuiti, per compensare le emissioni di ogni stagione di gara.

Le principali Case automobilistiche del mondo competono su circuiti cittadini e la Formula E promuove l’adozione di una mobilità sostenibile per ridurre l’inquinamento nei centri urbani e gli effetti dei cambiamenti climatici.

Contatti
Direzione Comunicazione Nissan Italia
comunicazione@nissan.it