Cookie Consent by Free Privacy Policy website A Cosmodonna tutte le tendenze green beauty. Anche cosmesi naturale protagonista nell’unica manifestazione dedicata alle donne, a Veronafiere dal 13 al 16 ottobre
luglio 18, 2023 - Cosmodonna

A Cosmodonna tutte le tendenze green beauty. Anche cosmesi naturale protagonista nell’unica manifestazione dedicata alle donne, a Veronafiere dal 13 al 16 ottobre

Dal collagene da bere al siero a base di latte di montagna per ridurre macchie, impurità e imperfezioni, dallo zafferano protagonista di una nuova #beauty routine rivitalizzante e antiossidante fino alla Kigelia africana, la pianta tropicale dai super poteri idratanti e rassodanti. I brand cosmetici di nicchia e di ultima generazione guardano alla natura, nuova alleata di bellezza, e alla sostenibilità e si danno appuntamento a #cosmodonna, la prima e unica manifestazione nazionale a tutto shopping e totalmente al femminile in calendario a Veronafiere dal 13 al 16 ottobre prossimi. Una tendenza, quella della cosmesi di origine naturale, in costante crescita (2,6 miliardi di euro la spesa nel 2021 secondo l’indagine di Cosmetica Italia dello scorso anno, con un incremento del 12,6% sul 2019) che fotografa una evoluzione sempre più ispirata alla #green #beauty.

Tra le novità della manifestazione organizzata da Area Fiera, saponi e scrub a base di cannella, rosmarino, camomilla e the verde dai giardini del Libano, ma anche oli a base di capsico, una pianta con proprietà riscaldanti e stimolanti della circolazione. In fiera, il Barolo diventa un vero e proprio grand cru per la skincare oltre agli ormai consolidati trattamenti alla lavanda, al siero di vipera e alla bava di lumaca, il tutto proveniente da marchi orientati alle certificazioni cruelty free, vegan ok, nickel tested, ecolabel ed ecocert. In primo piano anche la cosmetica solida, un trend in forte ascesa sul mercato che unisce praticità e sostenibilità.


Al centro di #cosmodonna anche l’area della beauty experience, la zona esperienziale della manifestazione dove le visitatrici potranno usufruire gratuitamente di servizi estetici: trucco, trattamenti viso e corpo, massaggi dorso e zona cervicale, e smalto semipermanente. L’hair style completa il percorso: possibilità di lavaggi, tagli moda, asciugature a phon, acconciature e consulenza tricologica. Saranno, infatti, 36 le postazioni a disposizione del pubblico che vedranno impegnati oltre cento studenti della scuola veronese Clef e Luniklef, e C.F.P. Scuola Trento, i due istituti professionali partner del progetto fieristico con il primo addetto alla parte estetica e il secondo alle nuove proposte capelli del prossimo autunno inverno.


Cosmodonna. In esposizione a Veronafiere circa 400 aziende selezionate, suddivise in un percorso tematico ed esperienziale che abbraccia le sei aree della rassegna: #beauty & wellness, #fashion & jewels, home & garden, sport & leisure, taste experience, impresa #donna. Oltre 60 gli eventi in programma nella quattro giorni per le donne di ogni età, dalle baby boomer fino alla generazione Z. Tra i temi trasversali in calendario, sessioni di approfondimento sugli argomenti più attuali in ambito di prevenzione, salute, alimentazione, difesa personale, mental coach, sessualità, empowerment e impresa femminile, make-up, #beauty coach e hair style, lezioni di armocromia e appuntamenti artistico-culturali.

Clef e Luniklef. Situato nel centro città scaligero, il centro di formazione fonda le sue origini nel 1955 quando la famiglia Furgeri apre la prima classe per l’insegnamento delle tecniche di acconciature. Circa 30 anni dopo nasce Clef, precursore della formazione estetica professionale a cui si aggiunge, nel 2008, Luniklef che si occupa dei corsi in obbligo formativo. Attualmente la scuola vanta una capienza di 750 posti per studenti e i percorsi offerti sono certificati e riconosciuti dalla Regione Veneto.

Ti potrebbe interessare anche

aprile 17, 2020

La manifestazione dedicata al mondo della #donna, inizialmente prevista nell'arco del 2020, è stata rinviata al prossimo anno. App...