novembre 02, 2021 - Yamaha

La nuovissima XSR900: una leggenda rinata

Il modello Faster Son di #Yamaha definitivo

La gamma #Yamaha XSR Sport Heritage non ha paragoni. Ogni modello rende omaggio ad alcune delle #moto più iconiche della ricca storia dell'azienda, offrendo nel contempo ai piloti orientati alle prestazioni una tecnologia del motore e una elettronica all'avanguardia.

Questa combinazione speciale, in cui un autentico rispetto per il passato si lega perfettamente alle alte prestazioni e alla bellezza senza tempo, è ciò che alimenta la filosofia Faster Sons di #Yamaha. Entra in sintonia con le persone che desiderano sperimentare una guida di alto livello, ma vogliono anche avere uno stile unico mentre lo fanno. Offrendo a un gruppo selezionato di piloti la libertà di sottolineare la propria individualità, ogni modello XSR è come una tela bianca ideale che consente una facile personalizzazione.

La libertà e la creatività offerte dai modelli XSR si riscontrano in molti progetti Yard Built meravigliosi e unici che sono venuti fuori dal panorama custom in crescita negli ultimi 7 anni. Non hanno ispirato solo i piloti, ma anche il design di #Yamaha.

Dopo la presentazione della prima #xsr900 nel 2016, il segmento Sports Heritage è cresciuto e maturato e si è affermato come un segmento significativo nel mercato europeo. Ora è il momento di affermare nuovamente la posizione della #xsr900 come modello Faster Son più innovativo, una #moto che racchiude lo spirito pionieristico di #Yamaha, offrendo nel contempo la massima modernità in termini di design unico, carattere di guida adrenalinico e tecnologia esclusiva. 

Fondere la tradizione delle competizioni con la tecnologia avanzata

Il telaio Deltabox di nuova generazione è un perfetto esempio di come la #xsr900 fonde il design #Yamaha classico con le più recenti tecnologie come nessun'altra.

Riportando le lancette indietro di 40 anni fino agli anni '80, il telaio Deltabox era una nuova tecnologia radicale, che ha cambiato per sempre il mondo delle corse. Già famosa per la tecnologia innovativa che aveva imposto l'azienda come uno dei nomi di maggior successo nelle competizioni, #Yamaha è stata la prima ad allontanarsi dal telaio tubolare tradizionale per sviluppare quello che allora era un design attuale e audace. Con molte vittorie nel Campionato del Mondo nel proprio palmares, il telaio Deltabox ha dimostrato la sua superiorità senza alcun dubbio.

Negli anni '80, il telaio Deltabox è stato introdotto in molti modelli #Yamaha da strada sportivi e da allora il concetto è stato sempre perfezionato e migliorato. Questo è solo un esempio della filosofia Faster Sons: rispettare le origini, imparare dal passato, quindi progettare un #prodotto migliore per il pilota di stile e moderno.

XSR900: il vero spirito di Yamaha

Tecnologicamente ed esteticamente ispirata agli anni '80, un periodo glorioso e significativo nella storia di #Yamaha, la #xsr900 non è diversa da molti altri modelli neo-rétro, in quanto non si limita a essere il revival di un modello precedente o ad avere un'ispirazione vintage. Con il leggendario telaio Deltabox al centro della #moto, la #xsr900 incarna l'autentico spirito #Yamaha, dando una forma fisica alla storia, agli ideali e alla reputazione espressi dall'azienda.

Caratteristiche fondamentali come il serbatoio dal design muscolare e le cover a completamento creano un design essenziale senza elementi superflui, le cui origini passano dalle #moto sportive che hanno cambiato il mondo del motociclismo quattro decenni fa. 

Un design che dà la priorità al pilota

Il design non solo parla delle origini di #Yamaha, ma fa anche parte dell'anima che l'azienda vuole trasmettere. Non si tratta di dare la priorità al design o alle prestazioni, ma di dare la priorità all'uomo e al pilota. Con la #xsr900, la posizione del telaio Deltabox viene abbassato e il forcellone allungato per migliorare la stabilità in rettilineo, mentre la rigidità complessiva, grazie al diverso fissaggio del forcellone è migliorata. Una piattaforma da roadster pura ideale per la guida casual o più vivace.  

Insieme alla posizione di guida dall'ispirazione retrò, con la seduta praticamente sulla ruota posteriore, produce guida divertente che stimola i sensi. La sensazione di coppia generata dall'ultima versione del motore CP3 da 889 cc e il collegamento diretto con l'acceleratore fanno parte del fascino della #moto. Il nuovo sound dello scarico sottolinea il carattere esclusivo ed entusiasmante di questa #moto Sport Heritage top di gamma.

Utilizzando le più recenti tecnologie #Yamaha, i tecnici si sono concentrati sulla garanzia che il pilota possa sperimentare il controllo attivo della #moto e che la #xsr900 risponda istantaneamente e in modo intuitivo al modo in cui ogni motociclista guida la #moto.

Nuovo telaio in alluminio Deltabox: più leggero, più forte, più aggressivo

Una caratteristica fondamentale della nuova #xsr900 è l'uso di un nuovo telaio in alluminio compatto e leggero, che utilizza i più recenti processi di produzione per rendere questo modello uno dei design più snelli, leggeri e compatti della categoria.

La rigidità longitudinale, laterale e torsionale è aumenta significativamente, migliorando la stabilità in rettilineo senza influenzare l'agilità, mentre il cannotto di sterzo è posizionato 30 mm più in basso rispetto al modello precedente, per aumentare la sensazione in curva. In questo modo il manubrio può essere posizionato più in basso per conferire alla #xsr900 un atteggiamento più aggressivo e, in combinazione con altre modifiche al telaio, vi è una riduzione del 14% dell'inerzia intorno all'asse dello sterzo rispetto al modello precedente, permettendo al pilota di curvare in modo rapido, preciso e sicuro.

 Il nuovo telaio Deltabox è stato realizzato con la più recente tecnologia #Yamaha Controlled Filling (CF), che controlla accuratamente diversi fattori, tra cui la pressione, la temperatura e la velocità di iniezione dello stampo.

Questa sofisticata tecnologia esclusiva di #Yamaha consente di produrre complesse strutture pressofuse che possono essere rese più leggere e più resistenti rispetto a quelle utilizzate con i metodi di fusione tradizionali. Il telaio utilizza sezioni di diversi spessori, cosicché il livello di rigidità è progettato per adattarsi ai diversi carichi sostenuti in qualsiasi area specifica. Lo spessore della parete varia da 1,7 mm nel punto più sottile a 3,5 mm nel punto più spesso e questa "rigidità ottimizzata" trasmette al pilota un feeling e un feedback eccellenti, conferendo alla #xsr900 un carattere sportivo e reattivo nella guida.

La stabilità in rettilineo è esaltata anche dal montaggio di un forcellone in alluminio, più lungo di 55 mm rispetto al modello precedente, per un interasse di 1.495 mm, insieme al forcellone più lungo, il nuovo telaietto posteriore enfatizza lo stile ripreso dalla #xsr900 anni '80 , grazie anche alle pedane passeggero a scomparsa per rafforzare le linee pulite di questa #moto Sport Heritage high-tech. 

Rigidità ottimizzata: robustezza e leggerezza

Non è solo il telaio a trarre vantaggio dalla rigidità ottimizzata, i progettisti #Yamaha hanno fatto di tutto per garantire che la #xsr900 sia in grado di offrire un feeling e un feedback ancora più elevato. Mentre il modello precedente utilizzava un forcellone con fissaggio interno al telaio, la nuova #moto adotta un forcellone con fissaggio tra gli elementi esterni del telaio, un design migliorato, più compatto e più rigido che in precedenza. 

Serbatoio ispirato alle competizioni 

Il serbatoio della #xsr900 si ispira ai piloti di Gran Premio #Yamaha degli anni '80 e dispone di prese d'aria dinamiche che non si limitano a migliorare l'efficienza del motore, ma trasmettono anche al pilota il potente rombo di aspirazione.

Il rapporto tra il serbatoio muscolare da 15 litri e la sella consente una posizione di guida più arretrata rispetto al punto centrale della #moto, quasi sopra alla ruota posteriore. Un layout che contribuisce al carattere di guida unico della #moto nonché a creare un'ergonomia a basso stress. L'attenzione si è concentrata sulle forme delle parti con cui il pilota entra in contatto, come il serbatoio, la sella e la posizione del manubrio. Le cover laterali conferiscono alla #xsr900 un look minimalista, mentre il tappo di rifornimento del serbatoio in stile racing sottolinea la tradizione sportiva della #moto

Freni e sospensioni ad alte prestazioni: tecnologia senza compromessi

I componenti di alta qualità sono evidenti in tutta la #xsr900 e la nuova pompa radiale Brembo sottolinea le specifiche all'avanguardia della #moto, che ne esaltano il notevole potenziale sportivo, questo sistema fornisce un feedback accurato dai doppi dischi da 298 mm e offre una forza frenante senza precedenti con un alto livello di controllabilità. L'attenzione ai dettagli è visibile nel bellissimo pedale del freno forgiato che controlla il disco posteriore da 245 mm. 

La sospensione è di prima classe e dispone di una forcella KYB USD completamente regolabile, con una finitura dorata che ne sottilinea il look, mentre la sospensione posteriore a leveraggio è dotata di un ammortizzatore KYB inclinato in avanti, praticamente nascosto alla vista, per conferire alla parte posteriore un aspetto pulito ed elegante.

Cerchi SpinForged a 10 razze in alluminio: i più leggeri di sempre di Yamaha

Realizzando i cerchi della nuova #xsr900 con l'esclusiva tecnologia SpinForging di #Yamaha è stato possibile rendere il set di ruote più leggero di 700 g rispetto a prima. Si tratta di una riduzione significativa del peso non sospeso che consente un'azione più reattiva delle sospensioni, per un'agilità e una stabilità maggiori. Le ruote più leggere riducono dell'11% il momento inerziale, per rendere la nuova #xsr900 molto più reattiva, in particolare in curva e in frenata. 

Faro anteriore LED tondo: la modernità si unisce al rétro

Una caratteristica apprezzata dell'originale #xsr900, il faro tondo, è stata mantenuta, ma viene portata a un livello superiore grazie alla funzionalità completamente a LED. Oltre a fornire un potente e ampio fascio di luce orizzontale per un'eccellente visione in curva di notte, il nuovo gruppo ottico LED consente l'uso di un alloggiamento molto più corto. I supporti dei fari in alluminio spazzolato rafforzano il design solido e meccanico della #moto, sottolineando il suo status di modello di spicco nel segmento Sport Heritage #Yamaha.

Per sottolineare l'immagine da competizione storica, la #xsr900 è dotata di una luce posteriore "nascosta" a LED situata sotto la bombatura della sella. Gli indicatori di direzione a LED sottolineano le linee eleganti e sportive di questa naked retrò ad alte prestazioni.

Dettagli premium, alta qualità costruttiva

La qualità e l'attenzione ai dettagli sono evidenti da ogni angolazione ed è chiaro che non sono state prese scorciatoie e che i progettisti #Yamaha non sono scesi a compromessi nella loro mission di costruire questo modello Sport Heritage di nuova generazione. Per un'immagine di qualità, ma pur sempre ispirata alle competizioni, il cruscotto è montato su una nuova piastra forcella , tappi forcella lavorati e logo XSR in alluminio. Tra le altre caratteristiche figurano una piastra in alluminio, comandi a pedale forgiati, serbatoi dei freni neri e specchietti retrovisori alle estremità del manubrio pronti a far colpo, non solo sul pilota.

Nuovo motore EU5 CP3 da 889 cc: più coppia, più potenza

Per il 2022, la #xsr900 è spinta da un motore CP3 da 889 cc più potente e di cilindrata superiore, che eroga una coppia più corposa e lineare, per accelerazioni eccezionali. Rispetto al motore precedente, la nuova unità presenta un'escursione più lunga di 3 mm per regalare 43 cc in più, mentre praticamente tutti i componenti interni principali sono stati ridisegnati e alleggeriti per rendere questo modello uno dei più potenti nella sua categoria.

I pistoni più leggeri contribuiscono a ridurre il peso del motore (scarico escluso), 300 g in meno rispetto al passato, e queste modifiche consentono un aumento di potenza di 4 CV fino a 87,5 kW (119 CV) a 10.000 giri/min. Inoltre, la coppia prodotta da questo motore, già famoso per la sua potente coppia lineare, aumenta notevolmente fino a 93,0 Nm (9,5 kgf-m). Si tratta di un aumento del 6%, raggiunto a 7.000 giri/min, ben 1.500 giri/m in meno rispetto al modello precedente.

I piloti che già conoscono l'accelerazione fluida del leggendario motore CP3 #Yamaha, una delle unità più vendute in Europa, saranno sicuramente più che impressionati dall'aumento delle prestazioni della nuova #xsr900. È certo che la categoria Sport Heritage è una delle destinazioni più entusiasmanti per una nuova generazione di piloti che apprezzano uno stile senza tempo e desiderano prestazioni adrenaliniche con una tecnologia all'avanguardia.

Qualità del suono studiata: un bombardamento dei sensi

Il motore #Yamaha CP3 originale è già uno dei propulsori in circolazione con il sound migliore, con il suo ruggito profondo #prodotto appena si gira la manopola. La qualità del suono è una cosa che la maggior parte dei piloti comprende e apprezza. I tecnici #Yamaha hanno dedicato molto tempo e impegno alla realizzazione di un sistema di scarico in sintonia con l'aspirazione, in grado di trasmettere la coppia e l'emozione immensa associate al motore della #xsr900.

In fase di progettazione del nuovo sistema di scarico, il membri del team #Yamaha hanno percorso migliaia di chilometri su strade tortuose alla ricerca della perfezione. Il nuovo scarico della #xsr900 è caratterizzato da lunghezze diverse delle camere bilaterali, grazie agli studi sulle dimensioni e forme delle camere, è stato ottenuto il sound ideale. Insieme al design dei condotti delle prese d'aria, anche il sound destinato al pilota stesso è stato perfettamente orchestrato.

Accelerando da fermo, il ringhio emesso dallo scarico circonda il pilota ed esalta il brivido provato durante una partenza, mentre con l'aumento dei giri motore prende il sopravvento il rombo dell'aspirazione, per creare un'intensa sensazione emotiva che rende questo motore CP3 da 889 cc un vero piacere da guidare.

Nuova Frizione A&S 

Per gestire i livelli di coppia nettamente superiori della #xsr900, la frizione antisaltellamento è stata migliorata con diverse piastre di attrito, mentre l'angolo delle camme della frizione è passato da 30 gradi a 33 gradi. Queste modifiche riducono il carico sulle molle della frizione, quindi, anche se il motore eroga una coppia maggiore a regimi più bassi, la sensazione della frizione alla leva è di fatto più leggera.

Assorbendo la coppia, la frizione antisaltellamento contribuisce a ottenere un comportamento del telaio più preciso e stabile durante l'inserimento delle marce inferiori, aumentando il controllo in decellerazione. 

Rapporti di trasmissione ottimizzati per prestazioni perfettamente bilanciate

Per adattarsi all'aumento di potenza e di coppia della #xsr900, il cambio a 6 marce è stato ottimizzato con  nuovi rapporti di trasmissione, la prima marcia passa da 2,666 a >2,571, e la seconda marcia da 2,000 a >1,947. Queste modifiche sono progettate come complemento all'aumento del momento inerziale dell'albero motore, le caratteristiche modificate del sistema di iniezione elettronica e contribuiscono a fornire prestazioni bilanciate unite a una forte sensazione di coppia.

Sistemi elettronici altamente sofisticati: il massimo controllo del pilota

La #xsr900 è equipaggiata con uno dei più impressionanti sistemi elettronici di assistenza al pilota mai visti nella categoria Sport Heritage. Nel 2015 la R1 ha aperto nuovi orizzonti con la sua elettronica all'avanguardia e 6 anni dopo questo sistema è stato ulteriormente sviluppato e miniaturizzato. 

IMU a 6 assi: tecnologia R-Series per prestazioni sportive estreme

Al centro del nuovo sistema della #xsr900 c'è l'unità di misurazione inerziale (IMU) a 6 assi, che utilizza due sensori per misurare la velocità e l'accelerazione su tre assi. Questa nuova unità è del 50% più piccola e del 40% più leggera rispetto al design della R1 originale del 2015 e invia all'ECU i dati che informano i tre dispositivi di assistenza al pilota: Sistema di controllo trazione sensibile alla piega, sistema di controllo dello slittamento (SCS) e sistema di controllo impennate (LIF). 

Sistema di controllo trazione sensibile alla piega: fiducia in tutte le condizioni 

Il grado di intervento del sistema di controllo trazione è calcolato dall'IMU in relazione al grado di piega, mentre il pilota può selezionare una delle tre modalità di intervento o addirittura spegnere completamente il sistema.

Sistema di controllo dello slittamento laterale: controllo totale

Quando i proprietari della R1 lo hanno sperimentato in azione per primi, il sistema SCS è stato una rivelazione. Si tratta di una risorsa estremamente preziosa per qualsiasi pilota sportivo e offre il massimo grado di controllo. Quando l'IMU prevede uno slittamento laterale della ruota posteriore, la potenza della trasmissione viene regolata per mantenere la trazione. Come nel caso del TCS, sono disponibili tre livelli di intervento e uno off.

Sistema LIF: tecnologia MotoGP per il mondo reale

Il LIF è un sistema anti-impennata che aiuta a regolare il comportamento della #moto in fase di partenza e m di accelerazione intensa, progettato per operare in sintonia con gli altri sistemi di gestione elettronica.

Controllo freni ABS cornering: sicurezza in caso di emergenza

Il sistema di controllo freni della #xsr900 controlla e limita in modo indipendente la pressione dei freni anteriore e posteriore per prevenire il bloccaggio accidentale delle ruote. Il BC1 è un tipo standard di modalità ABS che si attiva in situazioni di arresto di emergenza in posizione eretta, mentre il BC2 è progettato per mantenere il controllo se si effettua una frenata di emergenza quando la #xsr900 è in fase di piega o al centro di una curva. 

Cambio elettronico QSS: a tutto gas fino alla fine

Il cambio elettronico Quick Shift System (QSS) della #xsr900 porta le prestazioni a un livello superiore, permettendo al pilota di selezionare le marce superiori senza frizione e a tutto gas per un'accelerazione ottimale nonché selezionare le marce inferiori senza frizione per migliorare la velocità di inserimento in curva.

D-Mode: la potenza giusta per ogni occasione

La nuova #xsr900 è dotata di quattro modalità D-Mode di potenza del motore, rispetto alle tre del modello precedente. La modalità 1 è quella più aggressiva a piena potenza, mentre le modalità 2, 3 e 4 offrono gradi di risposta sempre più morbidi in base alle condizioni di guida.  

YCC-T: gruppo di controllo wireless Yamaha

Mentre la precedente #xsr900 era dotata di #Yamaha Chip Controlled Throttle (YCC-T), il nuovo modello fa un passo avanti nella tecnologia, con l'aggiunta di un sensore di posizione  (APSG) tipo R1. Si tratta di un sistema "ride by wire" completo con un sensore nella manopola che riproduce la sensazione tradizionale della molla dell'acceleratore ed elimina la necessità di cavi.

Display TFT da 3,5 a colori: moderno, chiaro, preciso

L'unità LCD circolare del modello precedente è stata ora sostituita da un display TFT a colori da 3,5 pollici con specifiche molto più elevate, con un contagiri a barre che cambia colore con l'aumento dei giri/min e che dispone anche di informazioni secondarie configurabili. La selezione della modalità di guida è facilmente gestibile tramite selettori sul manubrio.  

Cruise Control: a volte è bello rilassarsi

Per la prima volta sulla #xsr900 di serie il Cruise Control, un sistema facilmente programmabile che rende ancora più piacevoli i viaggi più lunghi e ha il vantaggio in più di consentire al pilota di osservare i limiti di velocità senza dover distogliere lo sguardo dalla strada davanti a sé e controllare il tachimetro. 

Nuove colorazioni ispirate ai modelli #Yamaha Racing degli anni 80'

Per rafforzare il legame con l'innovazione e il successo degli anni '80, la nuova #xsr900 è presentata in un'interpretazione moderna dei colori distintivi del vincitore di molti GP, Christian Sarron. Christian ha contribuito a sottolineare il successo del telaio Deltabox, offrendo grandi prestazioni durante tutti gli anni '80. Questi successi echeggiano tutt'ora all'interno di #Yamaha e stimolano il marchio a raggiungere prestazioni migliori ogni giorno. Questo schema cromatico si fonde perfettamente nell'immagine da roadster e lo spirito da competizione, grazie al caratteristico gioco tra serbatoio e sella, e le pedane passeggero a scomparsa si combinano per creare il look unico della #xsr900.

Caratteristiche tecniche principali della XSR900

  • Design influenzato dai modelli storici #Yamaha Racing
  • Dettagli di alta qualità e materiali premium
  • Caratteristica illuminazione a LED XSR
  • Illuminazione posteriore a LED no look
  • Pacchetto di assistenza al pilota, IMU a 6 assi
  • controllo della trazione, controllo dello slittamento, controllo freni e controllo dell'impennata
  • Motore CP3 EU5 da 889 cc a coppia elevata
  • Cambio elettronico bidirezionale , Cruise Control e frizione antisaltellamento A&S
  • Telaio Deltabox 
  • Cerchi SpinForged leggeri
  • Sospensioni regolabili dalle specifiche elevate
  • Doppi dischi da 298 mm con pompa radiale Brembo
  • Comando a pedale  freno in alluminio forgiato
  • Telaietto a basso profilo specifico per la #xsr900 con pedane passeggero a scomparsa
  • Indicatori LED
  • Specchietti alle estremità del manubrio
  • Piastra forcella a triplo morsetto
  • Serbatoio da 15 litri ispirato alle competizioni con tappo di rifornimento in stile racing 

Colori, disponibilità e prezzi XSR900

XSR900 sarà disponibile in due colorazioni: Legend Blue, ciano e giallo con forcella e ruote color oro, oltre a Midnight Black con accenti rossi, forcella e comandi neri.

Le consegne ai concessionari #Yamaha inizieranno a partire da aprile 2022.

Accessori originali #Yamaha e abbigliamento Faster Sons

Yamaha ha sviluppato una vasta gamma di pacchetti e singoli accessori originali che consentono al proprietario di una #xsr900 di personalizzare facilmente la propria #moto.

I clienti possono ordinare i pacchetti e gli accessori prima di ritirare la nuova #xsr900 e farli installare dal loro concessionario #Yamaha. Tutti gli articoli contenuti nei pacchetti possono essere acquistati anche singolarmente e, in aggiunta agli articoli del kit, l'elenco degli accessori originali per la #xsr900 comprende inoltre una cover faro, un parabrezza fumé e un sistema di scarico Akrapovic.

Progettata per completare la gamma di motociclette Sport Heritage, la linea di abbigliamento Faster Sons di #Yamaha include eleganti T-shirt, maglioni, giacche di pelle, cappellini, e altro ancora, studiati per adattarsi ai look senza tempo delle XSR. 

App MyGarage

L'app MyGarage di #Yamaha rappresenta il modo semplice e veloce per i clienti di costruire una #xsr900 virtuale con una gamma di accessori originali da casa propria, con il proprio smartphone o laptop. L'app gratuita permette agli utenti di aggiungere e rimuovere accessori per creare la #xsr900 ideale e il risultato finale può essere visualizzato in 3D da ogni angolazione.

MyGarage elimina la casualità dalla scelta degli accessori da montare e, per rendere ancora più semplici le cose per il cliente, la scelta finale può essere inviata tramite e-mail al concessionario #Yamaha, che monterà gli Accessori Originali selezionati sulla nuova #xsr900.                                    

MyRide

L'app gratuita MyRide di #Yamaha offre a tutti i piloti della #xsr900 la possibilità di ottenere più divertimento e informazioni da ogni uscita in strada. Disponibile per i dispositivi iOS e Android, traccia e salva ogni tragitto percorso e consente agli utenti di creare una storia personale e aggiungere le foto dei viaggi da condividere poi sui social media. MyRide consente inoltre agli utenti di esaminare tutte le statistiche di guida, tra cui la distanza totale, l'altitudine, la velocità massima, la velocità media, l'accelerazione e l'angolo di piega per confrontarli con gli altri motociclisti.