settembre 15, 2021 - Futuro Remoto Gioielli

Magia e simboli onirici protagonisti delle collane amuleti dalla collezione AW 21.22 di FUTUROREMOTO

The Dreamers’ Room é una collezione che attraversa la storia. L'arte contemporanea dialoga con l'antica saggezza, con l'ordine universale chiamato a tradurre in simboli l'imponderabile. Esistono delle immagini capaci di farsi amuleto. Preghiera. Trionfo. Onore. Portare vicino alla pelle, addosso, indossare e scegliere The Dreamers’ Room significa concedersi che la magia e l'incanto siano ancora possibili. 

Elementi da concezione onirica come il ciondolo pentacolo, antico simbolo sacro di forza e bellezza, dalla poderosa struttura sferica. Oppure il prodigio fantastico della Sirena del latte a due code che, da narrazioni alchemiche medievali, sembra convertisse il suo latte in oro. E così anche i due leoni frontali a protezione del mondo, nel segno positivo, non solo della forza, altresì della fierezza e del coraggio. Fino alla Ruota della fortuna con tutti i segni dello zodiaco intorno e la fenice, disegno antropomorfo che sovrasta il caso e la trasformazione. 

Nell'incessante dialogo fra il Sole e la Luna sorretto dall'incrocio di due draghi avvinghiati e un’insolita ed elegante chimera, dalla volumetria piatta tendente al bidimensionale, per orecchini e anello; il designer pare aver trovato in ciascuna di queste forme l'archetipo primordiale ed attuale a cui confidare l'eternità. La nostra bellezza più intima, la fragilità, l'occhio che tace il consueto per accedere al sogno. Alla visione. 

Emerge la cura del dettaglio orafo, come nelle varie fogge di pendolo, pronte a carpire Luce. Il gioiello non scorre, non finisce, non esaurisce – il gioiello sopravvive al tempo divenendo valico per l'ignoto. 

The Dreamers’ Room riprende il titolo del #fashion Film di presentazione, in digitale, dell'omonima collezione di #gioielli, che vede la regia di Stefania Rocca, attrice protagonista Serra Yilmaz e la partecipazione di Gabriele Greco.

Poco importa cosa resta di vero, quale sia il confine fra reale ed imago. Ogni soglia porta il segno di una favola, un ricordo, una nostalgia, una profezia. I #gioielli che Gianni ha creato accompagnano mille ed una notte.

News correlate

luglio 15, 2021
giugno 29, 2021
giugno 21, 2021

ROBOTIK è la nuova Capsule Collection di #giannidebenedittis ispirata ai robot e a quello che rappresentano in relazione al mondo ...

L’Istituto Italiano di Cultura di Abu Dhabi è lieto di presentare la prima tappa di “DIVA! Il Glamour Italiano nel Gioiello Moda “...

Dalla collezione Takerisks di Gianni De Benedittis si scoprono nuovi #gioielli che prendono ispirazione dalla realtà. Orecchini e ...

Ti potrebbe interessare anche

giugno 03, 2021
maggio 18, 2021
aprile 09, 2021

Dalla collezione Takerisks di #giannidebenedittis si scoprono nuovi #gioielli che prendono ispirazione dalla realtà. Ed ecco l’ane...

Anche un gioiello può raccontare la realtà del vivere: fatidiche scene di rischio, attinte al meraviglioso mondo delle favole o a ...

Piccole creature della notte, che popolano i sogni dei virtuosi, divengono inaspettati #gioielli che muovono l’immaginazione e il ...