gennaio 28, 2021 - Casalgrande Padana

Stadio del nuoto di Cuneo - Casalgrande Padana

Struttura d’eccellenza per il #nuoto a livello nazionale, lo Stadio del #nuoto di #cuneo coniuga funzionalità a basso impatto ambientale, accessibilità ed attenzione per il contesto paesaggistico, comfort ed efficienza energetica.

Progettato dagli architetti Alessandra e Matteo Raso dello studio Cliostraat e costruito ex novo, ospita la nuova piscina coperta ad 8 corsie, spogliatoi e relativi servizi, la tribuna per il pubblico con una capienza di 600 persone e una caffetteria che grazie ad una vetrata a tutta altezza, si affaccia direttamente sul piano vasca.

Pavimenti e rivestimenti in gres porcellanato

Il concept alla base del progetto è la realizzazione di ambienti chiari, luminosi, di facile orientamento per una piacevole fruizione degli spazi in sicurezza. L’ampia gamma di piastrelle in gres porcellanato di Casalgrande Padana ha permesso di soddisfare le molteplici esigenze di rivestimento e pavimento presenti nell’impianto natatorio attraverso l’utilizzo di finiture lisce, strutturate e antiscivolo a seconda dell’esigenza funzionale.

Per l’intero piano delle vasche, complete di pezzi speciali per le canalette di raccolta delle acque superficiali e per la sguscia di raccordo tra le superfici orizzontali e verticali, è stato utilizzato il colore Talco nella superficie Pinhead della collezione Elementi, mentre per il rivestimento dell’interno della vasca è stato scelto il colore Tundra della collezione Landscape nella superficie Satin a cui è stato abbinato, per la risoluzione delle linee segna-corsia, di arrivo-virata e del bordo dello sfioro, il colore Ocean. Gli ambienti degli spogliatoi, invece, sono stati risolti con l’adozione di una pavimentazione di colore Grigio Cenere della collezione Technic in superficie antiscivolo, mentre le superfici verticali presentano un decoro che riprende il concept delle decorazioni colorate presenti nell’impianto.

Format Decorativo

Il Progetto delle decorazioni dello Stadio del #nuoto nasce dall'esigenza di caratterizzare gli spazi, renderli riconoscibili, di movimentare l’ambiente e connotare i punti cerniera per facilitare l'orientamento. La realizzazione deriva da un unico semplice format che evoca ricerche cromatiche e accostamenti primari mutuati dall'arte contemporanea: Sol Lewitt, Daniel Buren, Carla Accardi.

Il format concettuale è stato declinato nelle molteplici situazioni spaziali caratterizzandole in modo assolutamente unico con spettacolari rese cromatiche ed effetti scenici utilizzando quattro diversi accostamenti di colore scelti all’interno della collezione Landscape: bianco – giallo (Tundra – Dune) bianco - rosso (Tundra – Sunset) bianco - blu (Tundra – Ocean) e bianco – azzurro (Tundra – Bay) e poi ripetuti secondo i criteri geometrici delle righe alternate e delle rotazioni a 45 e a 90 gradi.

Le piastrelle in gres porcellanato di Casalgrande Padana hanno inoltre permesso la risoluzione di piacevoli temi iconici. Grazie ai prodotti realizzati a disegno con l’icona ‘infradito’ e il decoro alternato bianco/blu, è stato possibile realizzare la segnaletica di passaggio tra le aree piedi calzati e piedi nudi presente sulla sommità del rivestimento verticale e in tutti gli spazi senza soluzione di continuità.