gennaio 15, 2021 - Husqvarna

Dakar Rally: settimo posto finale per Pablo Quintanilla

IL PILOTA #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing CONQUISTA LA TOP 10 GRAZIE A UN OTTIMO PASSO NELLE ULTIME TAPPE DELL’EDIZIONE 2021

Il pilota #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing #pabloquintanilla ha completato oggi la dodicesima e ultima tappa del Dakar Rally 2021, conquistando il settimo posto finale a conclusione di quasi 49 ore di gara.

In questa edizione numero 43 della Dakar, che si è rivelata incredibilmente provante coprendo oltre 7.500 km nei più vari terreni del deserto mediorientale, Quintanilla è rimasto costante inanellando giorno dopo giorno solidi risultati, che alla fine hanno pagato consentendogli di entrare nella top 10 finale. Nonostante abbia faticato a trovare il ritmo nelle prime tappe della gara, il cileno e il suo team hanno lavorato sodo per trovare un buon setup e sono finalmente riusciti a raggiungere un buon ritmo sul finale di gara, ottenendo una seconda piazza di giornata alla tappa 11.

La dodicesima e ultima tappa del rally non è andata nel modo migliore per Pablo. Partito secondo e all’attacco per un altro buon risultato di giornata, ha perso tempo nella ricerca di un waypoint. Dopo ave potato per concludere in sicurezza la gara, il due volte campione del mondo FIM Cross-Country Rallies World Champion ha raggiunto la fine della speciale con il ventunesimo tempo. Pur non avendo colto il risultato finale a cui puntava, Quintanilla valuta positivamente le sue prestazioni complessive in gara.

Anche Luciano Benavides, che si è purtroppo dovuto ritirare nel corso della nona tappa, aveva mostrato un passo promettente, che aveva portato il giovane argentino a insediarsi stabilmente nella top 10 al momento del suo ritiro. Benavides prenderà ora il tempo necessario per riposare e far guarire la spalla infortunata nella caduta, ma conta di tornare in sella alla sua FR 450 Rally il più presto possibile.

Pablo Quintanilla: “La gara è conclusa e sono contento di aver ancora una volta tagliato il traguardo di una Dakar. Di sicuro non è il risultato che speravamo, ma nel corso della gara abbiamo lavorato sodo come squadra e siamo riusciti a identificare gli aspetti da migliorare. Sono soddisfatto di come ho guidato, a maggior ragione in una gara così dura, e anche la mia forma fisica è stata buona. Chiudere nella top 10 è sempre positivo, e settimo resta un buon risultato, anche se so che avrei dovuto lottare per il podio. Ora lavoreremo su quello che abbiamo capito e di sicuro tornerò ancora più forte nel 2022.”

Pela Renet – Team Manager #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing Rally: “Anche questa Dakar è finite. Pablo ha chiuso settimo, un ottimo risultato anche se un po’ deludente rispetto alle attese. Dopo la seconda piazza dell’anno scorso, sappiamo che può ambire alla vittoria, ma quest’anno semplicemente non era possibile. Ma questa è la Dakar, e si rifarà in futuro. Quanto a Luciano, è un peccato che si sia dovuto ritirare, ma l’infortunio non è preoccupante. Dovrà operarsi e riposare, ma sono sicuro che rientrerà presto. Ha mostrato un’ottima velocità per tutta la gara, e stava facendo molto bene. Per concludere, voglio ringraziare tutto il team #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing. I ragazzi hanno fatto un lavoro incredibile e non si sono mai fatti scoraggiare, dando sempre il massimo. Per cui grazie a tutti.”