ottobre 05, 2020 - Kawasaki Puccetti Racing

Kawasaki Puccetti Racing – Una caduta ferma Fores sotto la pioggia di Magny Cours

Con la disputa della Superpole Race e di gara2, si è concluso oggi sul circuito Nevers Magny Cours in Francia il settimo e penultimo round del Campionato Mondiale Superbike.

Così come nei giorni precedenti, anche oggi la pioggia e le basse temperature hanno caratterizzato la giornata, ed hanno reso bagnata e scivolosa la pista francese.

Xavi Fores, il pilota del #kawasakipuccettiracing, ieri aveva ottenuto un buon ottavo posto nella prima gara del weekend, dopo che aveva concluso la Superpole in quattordicesima posizione. In conseguenza di questo risultato, questa mattina il pilota spagnolo ha preso il via dalla quinta fila nella Superpole Race, che si è disputata sulla distanza di dieci giri.

In partenza e nei primi giri, Xavi ha mantenuto la posizione che aveva in griglia. Sulla pista bagnata e resa scivolosa dalla pioggia, lo spagnolo ha cercato di recuperare qualche posizione senza rischiare una caduta, ed ha concluso al dodicesimo posto.

Nel pomeriggio Fores è tornato in pista per disputare gara2, l’ultima di questo weekend francese. Avendo ottenuto il dodicesimo posto nella Superpole race, Xavi in questa gara è scattato dalla quarta fila, nella gara che si è disputata sotto la pioggia.

La sua partenza non è stata molto veloce e nei primi giri il pilota spagnolo transitava attorno alla quindicesima posizione. Nei giri successivi riusciva a recuperare due posizioni, ma purtroppo nel corso del sesto giro era autore di una scivolata fortunatamente senza conseguenze fisiche per lui, ma nella caduta la sua #moto si danneggiava e lo costringeva al ritiro.

L’ottavo ed ultimo round del Campionato Mondiale Superbike si disputerà sul circuito dell’Estoril in Portogallo, dal 16 al 18 ottobre.

Circuito Nevers Magny Cours - Francia
Campionato mondiale Superbike

Superpole Race: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Lowes (Kawasaki) – 3) Van der Mark (Yamaha) - 4) Redding (Ducati) - 5) Davies (Ducati) – 6) Baz (Yamaha) ……….. 12) Fores (Kawasaki)

Gara2: 1) Redding (Ducati) – 2) Baz (Yamaha) – 3) Davies (Ducati) - 4) Rea (Kawasaki) – 5) Van der Mark (Yamaha) - 6) Rinaldi (Ducati) ………. n.c.) Fores (Kawasaki)

FORES: “Purtroppo oggi non è andata bene. Questa mattina per la Superpole Race abbiamo apportato una modifica alla #moto che purtroppo non ha dato i risultati sperati. Nella gara del pomeriggio mi sono trovato un poco indietro in partenza ed allora ho cercato di incrementare il mio ritmo. Ho visto che avrei potuto raggiungere il gruppo dei piloti che mi precedevano, ed ho forzato una staccata nel tentativo di agganciarmi a loro, ma purtroppo sono scivolato. E’ un peccato finire il weekend in questo modo, anche perché nella gara di ieri avevamo ottenuto un buon risultato. Ora andiamo all’Estoril per chiudere al meglio questo campionato. Grazie ai ragazzi del mio team che hanno lavorato molto bene”.

Kawasaki Puccetti #racing – A crash stops Forés in the rain at Magny Cours

The seventh and penultimate round of the #superbikeworldchampionship has concluded today with the playing out of the Superpole Race and second Superbike race at the Nevers Magny Cours circuit in France.

Rain and low temperatures again characterised proceedings today, making for a very wet and slippery track for both of the day’s races.
Kawasaki Puccetti #racing rider #xavifores scored a solid eighth place finish in yesterda’s first race, after having concluded the Superpole in fourteenth place. As a result, the Spanish rider lined up on the fifth row of the grid for this morning’s 10-lap Superpole race.

Xavi held his starting position through the opening laps. On the wet and slippery track, the Spaniard tried to make up places without risking a crash, and eventually closed in twelfth place. In the afternoon, Forés was back on track for race 2, the last of the weekend. Having finished twelfth in the Superpole race, Xavi started this wet race from row four of the grid. He didn’t make the fastest start and through the opening stages, the Spaniard was lying around fifteenth. Over subsequent laps, he was able to make up two places, but unfortunately during the course of lap six, he suffered a crash that although didn’t cause him injury, damaged the bike to the extent that he was forced to retire.

The eighth and final round of the #superbikeworldchampionship will take place at the Estoril circuit in Portugal over the weekend of 14-16 October.

Nevers Magny Cours circuit - France
Superbike world championship

Superpole Race: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Lowes (Kawasaki) – 3) Van der Mark (Yamaha) - 4) Redding (Ducati) - 5) Davies (Ducati) – 6) Baz (Yamaha) ……….. 12) Fores (Kawasaki)

Race 2: 1) Redding (Ducati) – 2) Baz (Yamaha) – 3) Davies (Ducati) - 4) Rea (Kawasaki) – 5) Van der Mark (Yamaha) - 6) Rinaldi (Ducati) ………. n.c.) Fores (Kawasaki)

FORES: “Unfortunately today didn’t go so well. This morning we made a change to the bike for the Superpole race but it didn’t bring the desired results. In the afternoon race, I found myself a little further back at the start and so I tried to pick up the pace. I saw I could reach the group of riders ahead of me and forced my braking in an attempt to reach them, but unfortunately I crashed. It’s a pity to finish the weekend this way because we scored a good result yesterday. Now we head to Estoril to try and round out the season the best we can. Thanks to my team for all their hard work.”