maggio 12, 2020 - Jetfly

Jetfly sostiene la lotta contro Covid 19 con voli gratuiti per il trasporto di medici e attrezzature

Jetfly gestisce una delle più grandi flotte di aviazione privata in Europa ed è impegnata nella lotta contro il nuovo Coronavirus rendendo parte della sua flotta di aerei Pilatus PC-12 disponibile gratuitamente per il personale medico in Europa e per il trasporto di materiale sanitario.
Nell'ambito dell'iniziativa #UnitedByWings, #jetfly ha invitato i suoi clienti a donare ore di volo per salvare vite umane. Dopo una risposta estremamente positiva, sono state raccolte oltre 200 ore di volo.
In collaborazione con governi, ospedali e organizzazioni umanitarie, l'obiettivo è aiutare coloro che salvano vite portandole dove sono maggiormente necessarie e nel modo più sicuro e rapido possibile.
"Con la collaborazione unica dei nostri clienti, siamo orgogliosi di supportare le regioni che necessitano di ulteriore aiuto per trasportare medici, infermieri e attrezzature sanitarie come ventilatori, maschere protettive, guanti, tute e gel medici" - Cédric Lescop, CEO di #jetfly.
Circa trenta voli sono già stati operati gratuitamente in Francia in collaborazione con l'associazione "Aviation Sans Frontières" e molti altri sono attualmente in fase di preparazione.
In Italia, in sostegno al Commissario Straordinario Dott. Domenico Arcuri per l'emergenza epidemiologica COVID-19, avvalendosi, per il suo tramite, della pianificazione del Centro Operativo Aereo Unificato del Dipartimento Protezione Civile, #jetfly ha messo a disposizione un equipaggio e un aeromobile Pilatus PC-12 della sua flotta per trasportare materiale sanitario da Roma Fiumicino alle regioni del Sud. Più di 60 ore di volo verranno destinate all'operazione in
Italia, e diverse missioni sono già state effettuate per Regione Sardegna, Sicilia, Puglia e Calabria (quasi 1.000.000 di mascherine consegnate, oltre 50.000 unità di materiale sanitario tra tamponi, provette e tute monouso).