marzo 05, 2020 - Citroen

Free2Move aggiunge Citroën Ami – 100% ëlectric alla sua offerta di car sharing a Parigi

La marca di mobilità Free2Move, da questa primavera, e sul territorio di Parigi, aggiungerà l’ultimissima novità di Citroën: #ami – 100% ëlectric, oggetto di mobilità anticonformista, ultra compatto, accessibile a partire dai 16 anni in car sharing e senza patente a punti.

Da questa primavera, Free2Move aggiungerà alla sua offerta di veicoli l’innovativa #ami – 100% ëlectric di Citroën. #ami, inconfondibile, è un oggetto di mobilità particolarmente adatto all’ambiente urbano: 100% elettrica, ultra compatta e comoda, permette lo spostamento di 2 persone nel massimo del comfort. Free2Move come sempre si distingue, e propone #ami in car sharing senza patente a punti e a partire dai 16 anni.

Senza durata minima di noleggio, #ami sarà disponibile con due formule:

  • Senza abbonamento, con noleggio a 0,39 € al minuto, 18 € la 1a ora (poi 9 € all’ora per le ore successive) e 60 € al giorno.
  • Con abbonamento mensile da 9,90 € senza vincoli, il noleggio a 0,26 € al minuto, 12 € la 1a ora (6 € all’ora per le ore successive) e 40 € al giorno.

Indipendentemente dalla durata del tragitto, viene applicata automaticamente la tariffa più vantaggiosa: ad esempio, dal 46° minuto di noleggio, Free2Move applica la tariffa oraria più vantaggiosa per il cliente.

Free2Move, attore principale del car sharing a Parigi

Free2Move, grazie alla sua #app per smartphone, permette di localizzare e prenotare oltre 500 veicoli elettrici all’interno di Parigi, ma anche a Issy-Les-Moulineaux, Vanves, Sèvres, SaintCloud e Saint-Mandé. Accessibile 24/7, la flotta di Free2Move è composta ora da Citroën CZéro e Peugeot iOn 5 porte e 4 posti.

Dopo l’utilizzo del veicolo noleggiato, l’utente può parcheggiare liberamente sui posti autorizzati e sulle stazioni Autolib’ indicate dall’applicazione Free2Move.
Per organizzare un tragitto su misura, l’utente ora può accedere anche a un pannello completo di servizi di mobilità (scooter, biciclette, monopattini, NCC e trasporti condivisi…).