giugno 21, 2019 - Iron Lynx

Iron Lynx pronta a difendere la leadership nel Campionato GT Sprint con Lippi-Sernagiotto e Paolino-Jirik in classe Light

Si disputa a Imola (Bo) nel week end del 23 giugno il secondo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint e il team #ironlynx Motorsport Lab conferma la presenza dei suoi due equipaggi. Dopo le due vittorie di Vallelunga Alberto Lippi e Giorgio Sernagiotto guidano la classifica con la Ferrari 458 GT3 seguita in collaborazione con RAM Autoracing, mentre Federico Paolino e Jaromir Jirik seguono al terzo posto con la Lamborghini Huracán Super Trofeo

Secondo dei quattro round del Campionato Italiano GT Sprint e la sfida entra nel vivo sull’impegnativo circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola. Due gare da 50 minuti più un giro per cercare di allungare in testa alla serie nazionale riservata alle vetture gran turismo di classe Light.

Il team diretto da Andrea Piccini e Sergio Pianezzola, freschi reduci dalla soddisfacente partecipazione alla 24 Ore di Le Mans, riconferma la presenza della Ferrari 458 GT3 e della Lamborghini Huracán in versione Super Trofeo.

Sono molto contento dell’ottimo risultato conquistato dai nostri equipaggi all’esordio nel GT Sprint Italiano. Nonostante fossimo al debutto in questa serie a Vallelunga la squadra ha dimostrato grande competitività sia nella prima gara sull’asciutto sia nella seconda sul bagnato con entrambe le vetture” ricorda Andrea Piccini team principal di #ironlynx Motorsport Lab. “A Imola partiamo molto motivati per cercare la riconferma su una pista impegnativa e per questo cercheremo di supportare al meglio i nostri piloti che hanno meno esperienza con le vetture GT come Alberto Lippi e Federico Paolino. I ragazzi si sono preparati bene al nostro simulatore di Cesena e in pista potranno anche contare sui compagni di maggiore esperinza come Giorgio Sernagiotto e Jaromir Jirik. I capocalssifica Alberto e Sergio dovranno poi fare i conti con l’handicap tempo di 10” che hanno accumulato con le due vittorie conquistate a Vallelunga e la strategia ai box durante il cambio pilota sarà molto importante”.

Il team #ironlynx schiera una Lamborghini Huracán anche nel Campionato Italiano GT Endurance, guidata sempre da Paolino e Jirik ai quali si aggiunge l’emiliano Massimo Mantovani, il terzo pilota richiesto dal regolamento sportivo.



Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare