aprile 26, 2019 - Nissan

Nissan e.dams si prepara a elettrizzare la "Città della Luce"

PARIGI, Francia - Dopo aver raccolto diversi punti nell’E-Prix di Roma, il team Nissan e.dams arriva a Parigi con l'obiettivo di illuminare la "Città della Luce" con una vittoria.

Il quinto e sesto posto di Roma, conquistati grazie all'ex campione della competizione, lo svizzero Sebastien Buemi e al suo compagno di squadra, il britannico Oliver Rowland, hanno confermato i progressi mostrati dal team giapponese durante l’E-Prix di Sanya.

In Cina Nissan e.dams aveva conquistato il primo podio del campionato, e ora Buemi e Rowland sono determinati a raggiungere la vittoria per diventare così l’ottavo pilota a vincere nel campionato.

Nelle precedenti sette gare hanno infatti trionfato sette piloti diversi e sette diverse scuderie, un dato che evidenzia l’elevata competitività del campionato in corso.

Nissan e.dams ha mostrato costanza e tenacia negli ultimi due E-Prix, portando a punti i suoi due piloti sia in Italia che in Cina. Nelle ultime due gare, Nissan è inoltre uno degli unici due team ad aver portato a traguardo, nella top ten, entrambe le monoposto. Piazzamenti che hanno consentito alla scuderia giapponese di ottenere 44 punti, il secondo miglior punteggio.

La gara di questo fine settimana si disputerà sul Circuit des Invalides, un tracciato di 14 curve, lungo 1,93 chilometri, adiacente al famoso complesso di edifici Les Invalides di Parigi.

Mentre insegue il suo primo successo in pista, in Europa Nissan è già ai vertici nel segmento dei veicoli elettrici con la LEAF che si è posizionata al primo posto nelle vendite di veicoli elettrici nel 2018.

E ora è già ordinabile anche la nuova versione Nissan LEAF e+ con batteria maggiorata da 62 kWh e 217 cavalli che vanta maggiore autonomia e potenza rispetto al modello con batteria da 40 kWh.

Per Nissan la Formula E è la piattaforma ideale per mostrare il potenziale e le prestazioni delle tecnologie destinate ai veicoli elettrici, elemento chiave della Nissan Intelligent Mobility, la roadmap strategica che definisce il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società.

Da quando la Nissan LEAF è stata introdotta sul mercato nel 2010, sono oltre 400.000 le unità scelte a livello globale dai clienti, un dato che la rende l'auto elettrica più venduta di sempre in tutto il mondo.

"Abbiamo disputato due ottimi E-Prix nel mese scorso e vogliamo ripetere le stesse prestazioni questa settimana a Parigi", ha affermato Michael Carcamo, Nissan Global Motorsports Ddirector. "Siamo molto emozionati per questo E-Prix. Il team Nissan e.dams ha sede in Francia e proprio a Parigi opera la divisione che si occupa della Formula E”.

"In questo campionato ogni scuderia riesce ad alzare l'asticella di settimana in settimana.

Il livello di competitività continua a salire; stiamo facendo tesoro di tutto ciò che apprendiamo in ogni singola tappa per continuare a migliorare le nostre monoposto”.

Il giorno della gara a Parigi avrà inizio il 27 aprile 2019 alle 7:30 ora locale. La gara di 45 minuti (più un giro) è prevista per le 16:04.

"Ovviamente vincere a Parigi sarebbe fantastico, ma la vittoria è l’obiettivo che abbiamo in ogni gara alla quale partecipiamo", ha dichiarato Jean-Paul Driot, team principal di Nissan e.dams. "Siamo molto soddisfatti delle nostre ultime prestazioni sia per i nostri piloti che per la scuderia, ma non vogliamo lasciare nulla di intentato, continuando a migliorarci costantemente".

DICHIARAZIONI DEI PILOTI

Sebastien Buemi

"Il circuito E-Prix di Parigi è molto diverso da quello di Roma. È piuttosto stretto e molto corto, una delle piste più corte di tutto il campionato. Sebbene non abbia i lunghi rettilinei di Sanya, la velocità delle curve è simile e la nostra Nissan e.dams ha ottime prestazioni nelle curve lente”.

"L'auto si è comportata molto bene nelle ultime due tappe, e tutti noi del team non vediamo l'ora che arrivi questo fine settimana”.

"Parigi è un appuntamento fantastico, c'è un pubblico incredibile; faremo del nostro meglio per aggiungere il nome di Nissan all'elenco dei vincitori di questa quinta stagione della Formula E".

Oliver Rowland

"Ho visto la gara di Parigi due anni fa e ora non vedo l'ora di correre per la prima volta su quella pista. Come tutti i circuiti di Formula E, Parigi sarà per me una novità, ma dedicherò molto tempo al simulatore per prepararmi”.

"Nissan è stata in Super Pole in ogni gara, quindi è solo una questione di tempo prima di riuscire ad ottenere i risultati attesi. Sarebbe molto significativo per il team se Seb o io riuscissimo a trionfare, la giusta ricompensa per il grande lavoro che sta compiendo tutta la scuderia".

DATI PRINCIPALI

Profilo dei piloti

Sebastien Buemi - www.nismo.com/driver/sebastien-buemi/

Oliver Rowland - www.nismo.com/driver/oliver-rowland/

Tracciato E-Prix di Parigi

Lunghezza: 1,93 km

Curve: 14

Programma

Venerdì 26 aprile 2019

15:30: Sessione di collaudo

Sabato 27 aprile 2019

07:30: Prova 1

10:00: Prova 2

11:45: Qualifiche

12:30: Super Pole

16:04: Gara

Dettagli TV

www.fiaformulae.com/en/watch/ways-to-watch

#FANBOOST

Il team Nissan e.dams ha registrato grande successo nella votazione “Fanboost”. I fan del team possono aiutare i piloti ad accedere a un’iniezione di energia extra in ogni gara inviando tweet con gli hashtag #FANBOOST e #SebastienBuemi o #OliverRowland. Si può votare anche visitando i siti nismo.com/fanboost/seb o nismo.com/fanboost/oliver.