marzo 18, 2019 - Lamborghini

Lamborghini da record: seconda vittoria consecutiva alla 12 Ore di Sebring

Sant’Agata Bolognese/Sebring 17 marzo 2019 – #Lamborghini conquista la 12 Ore di #Sebring per la seconda volta consecutiva, a poco più di un mese dal successo della 24 Ore di #Daytona, con uno straordinario “uno-due” messo a segno dal Grasser #racing Team e da Magnus #racing, nel secondo round del campionato IMSA in classe GTD. Un risultato che ribadisce le vittorie 2018 e conferma la #huracangt3 Evo come la vettura di riferimento nel panorama dei campionati GT. A dettare legge, nella classica dell’endurance americano al volante della #huracangt3 Evo numero 11, sono stati il #Lamborghini Factory Driver #mirkobortolotti, Rolf Ineichen e #rikbreukers, precedendo la vettura n. 44 affidata a John Potter, Andy Lally e Spencer Pumpelly. La 12 Ore è iniziata sotto una pioggia battente, tanto da costringere  la direzione gara a imporre un regime di safety car per i primi 40 minuti. La svolta è arrivata a due ore dal termine di una gara senza esclusione di colpi, con Bortolotti che ha preso il comando, tenendo a distanza Lally in un avvincente duello finale targato #Lamborghini. Bortolotti ha tagliato il traguardo con un vantaggio di 2.724 secondi su Lally, regalando al team GRT la prima vittoria a #Sebring dopo i due successi consecutivi a #Daytona, mentre il team Magnus centra il primo podio dopo il debutto con #Lamborghini. “Spero di non svegliarmi – ha dichiarato Bortolotti sul podio –, mi sembra di sognare. Sono veramente felice, è stata una gara dura ma non abbiamo commesso errori nonostante alcuni contatti”. Giorgio Sanna, Head of Motorsport Automobili #Lamborghini, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi per questa ulteriore storica vittoria a #Sebring con il team GRT, arricchita dal secondo posto Magnus #racing. La #huracangt3 Evo si sta dimostrando all’altezza delle nostre aspettative e ho il piacere di dedicare questo risultato a tutti i nostri team clienti e allo staff Squadra Corse, che ha reso possibile tutto questo”. Stefano Domenicali, CEO di Automobili #Lamborghini, ha dichiarato: “Dopo un 2018 straordinario sotto tutti i punti di vista, il nostro nuovo anno è iniziato nel migliore dei modi anche in ambito #racing. Vincere la 12 Ore di #Sebring per la seconda volta consecutiva, dopo il successo di #Daytona, sottolinea le qualità del progetto #huracangt3 e premia il lavoro di tutta l’azienda”.