febbraio 27, 2019 - Pedrali

Nuances di Primavera: Le collezioni Pedrali disegnano gli spazi outdoor per il 2019

L’arrivo della primavera porta con sé la voglia di trascorrere momenti piacevoli all’aria aperta. Le ultime collezioni per l’outdoor proposte da #pedrali sono la soluzione ideale per vivere gli spazi esterni all’insegna del colore, dello stile e dell’eleganza. Le nuances primaverili degli arredi dell’azienda italiana 100% Made in Italy pensati per l’esterno illuminano di luce e colore spazi sempre più amati: il patio di una villa storica in cui trascorrere una serata in compagnia, un giardino in cui godere dei raggi del primo sole riposando a bordo piscina, una terrazza sulla quale consumare una cena romantica ammirando un panorama mozzafiato. In questi ambienti gli arredi hanno un ruolo fondamentale, sia a livello di stile, sia a livello di funzionalità: sono infatti realizzati utilizzando materiali e tecnologie che garantiscono resistenza agli agenti atmosferici e all’usura, senza rinunciare alla raffinatezza e alla cura dei dettagli. Così sedie, poltrone e divani si adattano perfettamente a spazi en plain air piacevoli e rilassanti.

Dai dehors di bar, hotel e ristoranti alle terrazze cittadine, i prodotti outdoor #pedrali caratterizzano ambienti dinamici e versatili che permettono, in un gioco di continuità tra l’interno e l’esterno, di poter godere del comfort domestico e del benessere della vita all’aria aperta. Un mix and match di materiali e finiture che permette a questi arredi di entrare in sinergia con il paesaggio circostante, caratterizzandolo.

Comfort e avvolgenza sono i tratti distintivi della poltrona #remind, nata dalla nuova collaborazione con #eugeniquitllet. Con una silhouette organica che riprende la memoria delle morbide curve delle sedie in legno della seconda metà del XIX Secolo, #remind grazie alla sua funzionalità, versatilità e forma universale si adatta perfettamente a qualsiasi stile sia in contesti indoor, sia in spazi esterni come giardini, terrazze o cortili interni di bistrot. La seduta, lo schienale e la texture traspirante permettono alla #sedia di essere asciutta nei giorni piovosi e fresca in estate, contribuendo a renderla ancora più leggera e ariosa.

Le classiche sedute da terrazza anni Settanta vengono rivisitate in chiave moderna da #cmpdesign, con la collezione #tribeca, capace di sprigionare colore ed energia. La lavorazione manuale e la cura per il dettaglio conferiscono alla seduta morbidezza ed estremo comfort, mentre l’alternanza dell’incordatura dona ritmo e apertura visiva, rendendola fresca, dinamica e ariosa. L’intera collezione è caratterizzata da un vero e proprio exploit cromatico che spazia dai toni caldi del rosso, rosa, terracotta a quelli più freddi del blu e del verde salvia. Sedie, poltrone e sgabelli #tribeca hanno vestito le strade e la storica piazza di Città Alta a Bergamo in occasione della kermesse internazionale “I Maestri del Paesaggio”, accompagnati dai tavoli #elliot, di #patrickjouin. Un tavolo elegante, dalle forme delicate e slanciate, con una forte identità in grado di adattarsi a svariate situazioni. È pensato anche per l’outdoor, con finiture specifiche e tinte vivaci.

Versatile, trasversale e multifunzionale è infine la collezione #reva, disegnata da #patrickjouin. Un elegante #divano a tre posti, una poltrona lounge e un lettino da sole: questa è l’essenza della collezione caratterizzata da linee morbide e dimensioni generose che proprio nel nome evoca sensazioni rilassanti e sognanti tipiche della stagione più calda dell’anno. #reva concretizza il concetto di versatilità assumendo in pochi attimi una conformazione diversa: da confortevole lettino da sole da utilizzare durante la giornata, a elegante #divano su cui accomodarsi tra morbidi cuscini per un cocktail party.

TRIBECA #design CMP Design

Tribeca nasce dagli echi confortanti della memoria, una reinterpretazione in chiave moderna delle classiche sedute da terrazza anni Sessanta realizzate in acciaio con intreccio. #tribeca è una collezione di sedute outdoor che trae ispirazione dal ricordo delle estati dell’infanzia quando, bambini, ci ritroviamo proiettati in un’assolata piazza mediterranea al quadrivio domenicale accanto a una #sedia in incordato capace di proiettare ombre a corde tese sul pavé circostante. Un’icona rivisitata attraverso nuovi materiali: un solido telaio tubolare unito all’elasticità di un profilo in materiale plastico ordito verticalmente che si contraddistingue per la sua natura durevole, pulibile e colorata. Una lavorazione manuale e una cura per il dettaglio capaci di conferire alla seduta morbidezza ed estremo comfort, oltre a reinterpretare la tradizione con una sintesi e una qualità d’avanguardia. L’alternanza dell’incordatura dà un ritmo e un’apertura visiva in grado di rendere la seduta fresca e dinamica in tutte le versioni in cui viene proposta: #sedia, poltroncina e sgabello in due diverse altezze. #tribeca è presentata in diversi colori: bianco, rosa, rosso, terracotta, marrone, blu, verde salvia. Materiali: struttura in tubo Ø20mm verniciato per esterno, schienale e seduta intrecciate con estruso di PVC e anima in nylon. Finiture: bianco, rosa, rosso, terracotta, marrone, blu, verde salvia

REMIND #design Eugeni Quitllet

“In inglese #remind significa letteralmente riportare alla mente. Lo stesso concetto viene reso in latino con re- cordis, passare attraverso il cuore”. (Eugeni Quitllet) In questo caso mente e cuore hanno contribuito in egual misura alla nascita di #remind: il cuore alla sua creazione, la mente alla sua realizzazione. #remind riprende la memoria delle curve morbide e sinuose delle sedie in legno della seconda metà del XIX Secolo. Tuttavia la sua essenza si esprime attraverso una silhouette dalle forme organiche capace di “ricordare qualcosa mai visto prima”, una forma universale in grado di adattarsi a qualsiasi spazio e stile. Ne risulta una poltroncina innovativa in polipropilene in cui ogni elemento è pensato per conferire comfort e avvolgenza. La seduta, lo schienale e la texture traspirante contribuiscono a renderla ariosa e ancor più leggera. Realizzata in polipropilene stampato a iniezione, questa poltroncina è funzionale e versatile, particolarmente adatta sia a contesti outdoor, sia a spazi indoor. Materiali: seduta monomaterica in polipropilene rinforzato. Finiture: bianco, sabbia, verde, rosso, grigio, nero.

ELLIOT #design Patrick Jouin

Un tavolo dalla silhouette elegante e dalle forme delicate e slanciate. #elliot ha una forte identità, unendo la morbidezza delle linee alla fluidità delle forme e riportandoci mentalmente ad una sfera naturale. La forma della colonna che si trasforma in una base leggiadra esprime continuità e cura per i dettagli. Il #design raffinato e architettonico trasmette al contempo un particolare senso di armonia e una solidità capace di renderlo leggero e funzionale. La colonna in estruso di alluminio di forma trilobata si separa, assottigliandosi, in tre piedini in pressofusione di alluminio che appoggiano delicatamente a terra. Pensato anche per l’outdoor e disponibile in tre diverse altezze, il tavolo #elliot può avere il ripiano reclinabile per essere riposto ottimizzando gli spazi. Materiali: base in pressofusione di alluminio, colonna in estruso di alluminio. Disponibile in tre altezze: 500mm, 730mm e 1080 mm. Finiture: alluminio lucidato o verniciato e titanio.

REVA #design Patrick Jouin

Un elegante #divano a tre posti, una poltrona lounge e un lettino da sole che si trasforma in #divano: questa è l’essenza di #reva, una collezione per l’outdoor caratterizzata da linee morbide e dimensioni generose, che proprio nel nome evoca atmosfere rilassanti e sognanti. Una sottile cornice perimetrale in estruso di alluminio è sorretta alle estremità da quattro gambe affusolate in pressofusione d’alluminio che ne rimarcano il disegno pulito. Il lettino dispone di uno schienale reclinabile che si solleva dalla struttura permettendo di definire l’inclinazione più confortevole; aggiungendo due braccioli e uno schienale, in tubo d’acciaio e rivestiti in tessuto, si trasforma in #divano. In entrambe le soluzioni il comfort viene esaltato da morbidi cuscini che si poggiano alla struttura. A completare la famiglia un’ampia poltrona lounge, che ricalca le linee della collezione e che può accogliere fino a due persone, e un lettino da sole. Materiali: cornice in estruso di alluminio, gambe in pressofusione di alluminio. Schienale e braccioli in tubo d’acciaio Ø16 mm. Cuscini in poliuretano espanso rivestiti in tessuto impermeabile, nella versione drenante e in tessuto idrorepellente resistente ai raggi UV per il lettino. Finiture: alluminio verniciato bianco o sabbia.

Pedrali Bellezza, tradizione e innovazione

Pedrali è un’azienda italiana che produce arredi dal #design contemporaneo per gli spazi pubblici, l’ufficio e la casa. La collezione è il risultato di una ricerca rigorosa e attenta per creare prodotti dal designo industriale funzionali e versatili realizzati in materiale plastico, metallo, legno e imbottito, anche in combinazione tra loro. Sedute, tavoli, complementi d’arredo e lampade interamente sviluppati in Italia attraverso un processo che unisce tradizione e innovazione, eccellenza ingegneristica e genio creativo. La filosofia 100% Made in Italy trova concretezza nella produzione interna effettuata negli stabilimenti di Manzano (Udine) e di Mornico al Serio (Bergamo), dotato di un nuovo magazzino automatico progettato dall’arch. Cino Zucchi. L’elevata qualità e il rispetto dell’ambiente rappresentano prassi consolidate, comprovate dall’utilizzo di vernici all’acqua, composte per lo più da resine di derivazione vegetale, e dalle certificazioni ISO 9001 per la qualità dei processi aziendali, ISO 14001 per una produzione basata su una politica ambientale sostenibile, FSCTM C114358 per l’utilizzo di legnami provenienti da foreste certificate e Greenguard per la bassa emissione di sostanze nocive. La sperimentazione di tecnologie produttive, l’utilizzo di materiali diversificati e la collaborazione con numerosi designer ha permesso di ottenere importanti riconoscimenti come il Compasso d’Oro ADI per la seduta Frida. #pedrali è socio dell’ADI, Associazione per il Disegno Industriale.