novembre 22, 2018

Prosegue il tour internazionale di Richard Ginori, in mostra alla terza edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai alcune delle collezioni più prestigiose

Per la prima volta nella sua storia Richard Ginori, massima espressione dell’eccellenza italiana nell'alta manifattura artistica della porcellana, sarà presente con alcune delle sue collezioni più prestigiose al Salone del Mobile.Milano Shanghai, la Fiera che rappresenta un benchmark per il mondo del #design e dell’arredo in Asia, in programma dal 22 al 24 novembre.

La partecipazione al #salonedelmobile.Milano Shanghai rappresenta per #richardginori l’occasione di entrare in contatto diretto con clienti, giornalisti e operatori della Cina e di tutta l’Asia, promovendo così il proprio percorso di penetrazione del mercato cinese e lo sviluppo del brand a livello internazionale.

Nell’ambito della manifestazione, quest’anno alla sua terza edizione, la Manifattura esporrà una selezione delle collezioni ispirate a Gio Ponti, fra le quali e “Catene” e “Labirinto”, oltre alle serie “Oriente Italiano” e “Totem”, con nuovi oggetti personalizzabili.

Il concept dello stand ideato da #richardginori nasce dal concetto di “wunderkammer” ed è costituito da due ambienti, dove nel primo i pezzi delle collezioni sono raccontati ed esposti assieme a bozzetti, gessi ed altri misteriosi elementi provenienti dalla Manifattura. Un secondo ambiente, dalle pareti specchiate che si moltiplicano all’infinito, è invece, allestito con un ampio tavolo semicircolare, ed è dedicato alla collezione “Oriente Italiano”. Si tratta di un’installazione a sé stante, che si distacca dal classico format di arredo di #richardginori, con finiture specchiate ed in acciaio tropicalizzato, in linea con i trend d’arredamento e retail del mondo asiatico, e che connota in modo contemporaneo le collezioni della Manifattura.

Il #salonedelmobile.Milano Shanghai, che ha visto il suo debutto nel 2016 e che si svolge presso lo Shanghai Exhibition Centre, è, infatti, un appuntamento prestigioso per il mondo del #design e dell’arredo e rappresenta un’occasione importante per mettere in luce il meglio della produzione Made in Italy. L’importanza crescente del mercato cinese per l’industria italiana del settore è dimostrata dal fatto che le esportazioni di aziende di #design e arredamento del nostro Paese verso la Cina nel 2017 sono aumentate del 42%1.

Richard Ginori è già presente in Cina, attraverso alcuni punti vendita in selezionati Department Store e Specialty Store multimarca di alto livello, fra i quali Tiamantti a Shanghai.

La Cina è un’area di grande interesse, caratterizzata da un’economia guida per lo sviluppo dell’intera Asia, motivo per il quale abbiamo deciso di rafforzare la nostra presenza in questo Paese, presentando al #salonedelmobile.Milano Shanghai alcune delle nostre collezioni più prestigiose. Il nostro obiettivo è quello di mettere in primo piano la qualità e la creatività di #richardginori in un mercato in grande crescita come quello cinese- ha commentato Giovanni Giunchedi, Presidente e Amministratore Delegato di Richard Ginori.