maggio 18, 2018 - Kia

Kia lancia il nuovo sistema mild-hybrid diesel 48 volt

  • Accessibile, compatto, efficiente. Il primo sistema Mild-Hybrid diesel di #kia. debutterà nella seconda metà del 2018 con il Product Enhancement di Sportage
  • Full Hybrid, Plug-in Hybrid, elettrico e adesso Mild-Hybrid: il viaggio #kia verso il 2025
  • Prestazioni e comfort salgono. Scendono consumi ed emissioni
  • La batteria agli ioni di litio da 0,46 kWh e il Mild-Hybrid Starter-Generator (MHSG)
  • Debutta la nuova funzione Moving Stop & Start. Cos’è e come funziona
  • Si comincia col diesel. Presto anche sulla gamma a benzina 
Milano, 15 Maggio 2018  – #kia Motors si prepara al lancio, nella seconda metà del 2018, del primo sistema ibrido/diesel. Il modello di maggior successo della gamma #kia, lo Sportage, sarà il primo ad adottare la nuova tecnologia Mild Hybrid a 48 Volt. Fra i numerosi vantaggi offerti da questa nuova tecnologia, oltre alla facile integrazione nei powetrain esistenti, l’incremento di potenza e coppia, il recupero di energia e la riduzione di consumi ed emissioni.

Seconda metà del 2018. #kia annuncia oggi la data del debutto del primo sistema Mild-Hybrid a 48 Volt. Il nuovo sistema, disponibile inizialmente sulle motorizzazioni diesel, riduce i consumi e le emissioni di CO2, integrando l'accelerazione grazie all'energia elettrica fornita da una batteria aggiuntiva da 48 Volt. Fra le novità, la possibilità offerta dalla nuova funzione “Moving Stop&Start” di spegnere il #motore già in fase di decelerazione, appena il guidatore solleva il piede dall’acceleratore.

Il debutto entro l’anno sulle versioni diesel di Sportage  
In linea con l'obiettivo di #kia di estendere l’offerta di #auto innovative con prezzi competitivi a una sempre maggiore gamma di clienti, la tecnologia Mild-Hybrid #kia offre un rapporto prezzo-prestazioni elevato e, inoltre, grazie alla natura compatta dei componenti, consente una facile integrazione nelle architetture esistenti della gamma, adattandosi a diverse tipologie di propulsori, trazioni e trasmissioni. Per questo #kia Sportage sarà il primo modello a offrire il nuovo sistema entro la fine del 2018. A partire dal 2019, anche la nuova #kia CEED beneficerà di questa nuova tecnologia.

Hybrid, Plug-in Hybrid, elettrico e adesso Mild-Hybrid: il viaggio #kia verso il 2025

Entro il 2025 saranno sedici i nuovi modelli #kia ibridi, ibridi plug-in ed elettrici lanciati sul mercato. E il nuovo sistema mild-hybrid è il primo tassello verso un futuro autonomo, connesso ed elettrico. Nell’acronimo ACE (autonomous, connected, Eco/Electric) si riassume infatti il senso del manifesto che per #kia rappresenta il futuro della mobilità: senza limiti, fatta per ampliare gli orizzonti grazie a innovativi servizi di mobilità estesa. E con l'introduzione del sistema #ibrido leggero a 48 Volt Kia diventa il primo produttore a offrire sul mercato una gamma ibrida, Plug-in ibrida, Mild-Hybrid ed elettrica. Entro il 2025 saranno ben sedici i nuovi modelli #kia: cinque ibridi, cinque ibridi Plug-in e cinque modelli elettrici. A cui si aggiungerà, nel 2020, un nuovo veicolo Fuel-Cell.

Valore “aggiunto”

Il debutto della tecnologia Mild-Hybrid consente a #kia di offrire motori diesel più puliti ed efficienti, oltre che più piacevoli da utilizzare. Le emissioni di CO2 si riducono fino al 4% coi nuovi test  WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e fino al 7% con i precedenti test di laboratorio NEDC, (New European Driving Cycle). Il lancio del nuovo sistema mild-hybrid diesel è un tassello fondamentale nell’ottica della riduzione globale delle emissioni e dei consumi di tutta la gamma #kia. A ridurre ulteriormente le emissioni dei nuovi motori Diesel della gamma #kia saranno i nuovi filtri SCR (Selective Catalytic Reduction). Questi nuovi filtri sono in grado di abbattere notevolmente le emissioni di NOx garantendo il pieno rispetto delle nuove normative Europee E6D temp.