marzo 05, 2018 - Peugeot

Il team Peugeot Total punta al vertice con la Peugeot 208 WRX 2018

Dopo la recente vittoria alla Dakar 2018, il Team #peugeot Total si lancia in una nuova avventura in cui punta a figurare nei primi posti: il Campionato del mondo FIA di Rallycross (WRX). Per il primo anno in cui è iscritta come squadra ufficiale in questa disciplina tanto spettacolare quanto competitiva, #peugeot SPORT prepara una versione 2018 della #peugeot #208wrx che ha già dimostrato un grande potenziale nel Rallycross sin dal suo debutto nel 2014. 

  • 3 piloti ufficiali rappresenteranno il Team #peugeot Total nelle 12 manche del calendario FIA del Campionato del Mondo di Rallycross: il leggendario Sébastien Loeb, 9 volte Campione del mondo #Rally, il velocissimo #timmyhansen, un punto di riferimento nella squadra ma non solo, e il suo intrepido fratello minore di 19 anni, #kevinhansen. I due Svedesi rappresentano la ‘’nuova generazione’’ della dinastia familiare più titolata nella storia di questa disciplina e potranno contare sulla grande esperienza di guida di Loeb. 
  • Una nuova versione della #peugeot #208wrx è stata preparata per il campionato 2018. Subirà delle evoluzioni in tutta la stagione, con l’integrazione di regolari sviluppi e aggiornamenti. L’obiettivo è semplice: ottenere il maggior numero di punti possibili sin dall’inizio dell’anno, per potere puntare ai titoli ‘Piloti’ e ‘Team’ in futuro e completare il brillante albo d’oro di #peugeot nello sport automobilistico mondiale. 
  • Se Sébastien Loeb e #timmyhansen saranno al volante della #peugeot #208wrx 2018 dotata delle nuove specifiche tecniche, a #kevinhansen verrà affidata un’evoluzione del modello 2017. Gli sviluppi apportati alla #peugeot #208wrx, che eroga ben 560 cavalli, puntano a renderla ancora più potente e prestazionale. La leonessa sarà non solo più leggera e più veloce, ma anche più facile da guidare, con regolazioni del telaio per renderlo ancor più reattivo e una maggiore coppia disponibile.
  • Gli ingegneri di #peugeot SPORT hanno lavorato intensamente su tutti gli aspetti della vettura: peso, motore, ammortizzatori, gestione del cambio e aerodinamica ed hanno introdotto nuovi parafanghi e un nuovo fascione paracolpi posteriore. Dal punto di vista meccanico, oltre alle evoluzioni del motore, la vettura presenta una sospensione anteriore e ammortizzatori rivisti, oltre a ruote più grandi, ad un passaggio delle marce ancor più rapido e un nuovo rollbar. Il nuovo design della macchina da corsa è accattivante, anche se mantiene una forte somiglianza con la #peugeot 208 di serie, grande successo commerciale. 

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

Filtro avanzato