febbraio 22, 2018 - PSA

Groupe PSA e Qualcomm accelerano i test sulla comunicazione C-V2X tra veicoli

Groupe #psa e Qualcomm Technologies, Inc., filiale di Qualcomm Incorporated (NASDAQ: QCOM) accelerano i test per l’integrazione della #tecnologia di #comunicazionecv2x («Cellular Vehicle-to-Everything »). Uno degli obiettivi consiste nel testare questa #tecnologia come prima tappa dell’adozione della 5G nel settore automobilistico, con comunicazioni dirette tra veicoli. Sin dai primi test effettuati nel febbraio 2017, le due aziende collaborano per collaudare la #tecnologia C-V2X secondo le specifiche del partenariato di terza generazione (« 3rd Generation Partnership Program » 3GPP) sulla banda dei 5,9 GHz (PC5). Questa #tecnologia potrà essere sfruttata nell’ambito del sistema di trasporto intelligente (STI) e delle comunicazioni che passano attraverso le reti di tutti gli operatori delle telecomunicazioni commerciali.

In occasione dell’evento in&Out sulle mobilità digitali, che si svolgerà il prossimo mese di  marzo a Rennes, alcune vetture #psa equipaggiate con la #tecnologia C-V2X, che integra il chip 9150 C-V2X e la piattaforma di riferimento Qualcomm®, presenteranno alcuni casi di utilizzo in cui la #tecnologia assiste il conducente: i veicoli che comunicano tra loro per segnalarsi reciprocamente potenziali pericoli sul ciglio della strada,  come veicoli che procedono lentamente o veicoli fermi.

La #tecnologia C-V2X è una soluzione di comunicazione tra i veicoli e tra i veicoli e l’infrastruttura, che contribuisce ad aumentare la sicurezza stradale, a rendere più fluido il traffico stradale e ad adottare la guida automatizzata.

Oggi ha più di 70 membri nel mondo tra i quali i costruttori automobilistici e i loro fornitori, alcuni operatori della telefonia mobile, fabbricanti di semiconduttori, fornitori di attrezzature per i test e fornitori di software e di equipaggiamenti STI (sistemi di trasporto intelligenti).

Filtro avanzato