febbraio 05, 2018 - Lina Officine Grafiche Creative

Tempo di bilanci per Lina Officine Grafiche Creative

Si è appena chiusa l’edizione 2018 del Salone degli stili di vita, ed è già tempo di bilanci per la LINA officine grafiche creative, protagonista indiscussa della kermesse milanese e giudicata dagli addetti ai lavori “tra le esposizioni più belle e le idee d’impresa più interessanti”.

L’azienda marchigiana, leader del settore dei biglietti auguri, ha stupito tutti i visitatori con oltre un migliaio di articoli, pensati per ogni occasione, da quelli classici alle nuove linee più accattivanti e di design, dai biglietti con applicazioni a quelli musicali.

La LINA Officine Grafiche Creative è stata lieta ed orgogliosa di presentare i nuovi prodotti a marchio “Le Nasute”,  che realizza e commercializza in esclusiva dal primo gennaio 2018. A partire dai disegni di #ritacardelli, lo staff della LINA ha ideato e prodotto tutta una serie di articoli di cartotecnica, come raccoglitori e quaderni  di ogni tipo, ma anche diari di viaggio e ricettari di cucina, tazze, tovagliette americane per la colazione, tessili per la casa, profumati saponi e tanto altro ancora. Naturalmente ogni articolo è realizzato in Italia, garanzia di qualità ed artigianalità: la cura nella scelta dei materiali, le finiture di pregio e l’attenzione ai dettagli sono da sempre al primo posto per l’azienda marchigiana. “L’ironia femminile del personaggio  sposa la creatività della LINA Officine Grafiche Creative – conferma  l’amministratore delegato Paolo Pettinari – per la realizzazione dei prodotti e gadget nel progetto La Casa delle Nasute, che sta già coinvolgendo con successo i nostri migliori clienti”.

Dalla partecipazione al Salone degli stili di vita la LINA ritorna ancora più forte e consapevole delle sue potenzialità, aperta alle nuove frontiere che il mercato può offrire, e con la certezza di dettare le prossime tendenze. “Abbiamo trovato opportunità concrete per sviluppare ulteriori progetti, partnership commerciali anche con multinazionali che si sono interessati a noi” ed anche in queste poche parole la soddisfazione è palpabile. Ora è ufficiale: le Nasute si sono fatte conoscere dal grande pubblico e sono pronte a girare l’Italia, e poi chissà…

A corollario di questa esperienza, la LINA ha dato la sua disponibilità a partecipare ad un evento di beneficienza organizzato dell’Homi. Sarà messa all’asta una statuetta in ceramica realizzata a mano e firmata dall’artista #ritacardelli, la mamma delle Nasute.