novembre 17, 2015 - Mini

Torna la partnership tra il mondo MINI e Pitti Immagine

MINI consolida la partnership con Pitti Immagine e la rinnova nel 2016 in occasione dell’ottantanovesima edizione di Pitti Uomo dal 12 al 15 gennaio nella cornice della Fortezza da Basso di Firenze.

MINI non solo conferma il sodalizio creativo con Pitti Uomo - manifestazione internazionale di riferimento per la moda maschile e i percorsi di lifestyle contemporaneo - ma è presente anche agli appuntamenti Pitti Bimbo e Pitti Filati, per abbracciare a 360° il mondo del fashion e del design italiano e confermarsi marchio attento alle innovazioni e alle nuove tendenze.

In quanto partner ufficiale di Pitti Immagine, MINI reinterpreta in modo esclusivo il tema “Pitti Generation(s)”: anche per l’edizione del 2016 le due realtà hanno sviluppato, infatti, una serie di progetti comuni e la presenza di MINI ai tre saloni organizzati da Pitti Immagine, ne esprime al meglio alcuni valori come la ricerca delle innovazioni, la volontà di spingersi oltre per anticipare nuove tendenze, il dinamismo e l’energia dei propri appassionati appartenenti alla cultura urbana e amanti delle scelte decise.

MINI e Pitti Immagine insieme per puntare sui nuovi talenti
Passione, innovazione e ricerca sono gli ingredienti del sodalizio creativo tra MINI e Pitti Immagine, tra due mondi che in comune hanno valori e obiettivi sempre legati a un approccio lifestyle contemporaneo.

MINI e Pitti Immagine insieme danno un supporto concreto al mondo del fashion internazionale e lo spazio MINI in occasione dell’edizione 2016 di Pitti Uomo ospiterà per la prima volta The Latest Fashion Buzz, una selezione di talentuosi designer internazionali impegnati a sviluppare un nuovo concetto di modernità nel menswear.

Inoltre, MINI continuerà a supportare i nuovi talenti italiani del programma Pitti Italics.

Il BMW Group 
Con i suoi tre marchi BMW, MINI e Rolls-Royce, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium ed offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 30 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2014, il BMW Group ha venduto circa 2.118 milioni di automobili e 123,000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte per l’esercizio 2014 è stato di 8,71 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 80,40 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2014, il BMW Group contava 116.324 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

Filtro avanzato