ottobre 29, 2015

Sandalj Trading Company - Women’s coffee project: il nuovo progetto di sostenibilità

La scoperta di un caffè di pregio, coltivato e lavorato esclusivamente da donne, diventa una scelta di acquisto etica grazie al nuovo Colombia Women’s Coffee Project della #sandaljtradingcompany. L’esclusivo progetto nasce dalla collaborazione tra la società importatrice di caffè crudo e la Asociación de Mujeres Cafeteras del Cauca, in Colombia, con l’obiettivo di promuovere e sostenere la parità di genere e l’uguaglianza sociale. «Dietro alla bontà di una tazzina di Espresso -  afferma Enrico Venuti, attuale presidente e AD della società di Trieste – ci sono, nei diversi paesi di produzione, difficili condizioni di vita e di lavoro, un fatto su cui non si riflette mai abbastanza. La nostra azienda – aggiunge – lavora e lega il suo nome all’eccellenza e alla qualità: una filosofia che ha tra i capisaldi il rispetto ed il sostegno dei produttori, primo e fondamentale anello della filiera del caffè». Con questo chiaro obiettivo, la Sandalj Trading ha stretto un rapporto diretto con le mujeres produttrici di caffè che, in base ad un programma di sostenibilità, possono migliorare la qualità di vita delle proprie famiglie e, nel contempo, affinare le tecniche di lavorazione per proporre una materia prima di alto valore qualitativo.

Il profilo aromatico del Colombia Women’s Coffee, proposto in degustazione presso lo stand dell’azienda a #host 2015 (Milano, 23-27 ottobre 2015), viene descritto come dolce ed intrigante dall’esperto assaggiatore Edy Bieker, AD responsabile della qualità e della formazione per Sandalj Trading: «la tazzina di Espresso regala un’iniziale aroma di frutti di bosco rossi, con vene di marmellata di arance e cacao. Proseguendo nell’assaggio, il retrogusto sprigiona note di caramello e mandorle sbucciate, che si sciolgono in una sorprendente percezione di ananas sciroppato». Le ciliegie di caffè, di varietà Castillo e Colombia, vengono selezionate e raccolte a mano nelle coltivazioni a pieno sole del municipio Inza, nella regione del Cauca, a 1,820 m slm. La lavorazione successiva prevede il lavaggio ad acqua e l’essicazione dei chicchi al sole. 

L’acquisto del lotto di caffè, selezionato e proposto dall’azienda triestina nell’ambito del Colombia Women’s Coffee Project, rafforza e promuove la catena virtuosa di supporto al genere femminile e al lavoro sostenibile nel paese sudamericano. I capisaldi del programma, a cui aderiscono le donne della Asociación de Mujeres Cafeteras del Cauca, sono l’educazione e l’istruzione, da garantire ai minori di 21 anni, l’accesso al Servizio Sanitario Nazionale e al regime contributivo per tutti i lavoratori e le famiglie, la sicurezza delle abitazioni e la coltivazione sostenibile del caffè, con tecniche di lavorazione che garantiscano alta qualità e caratteristiche omogenee al prodotto finale. Il raggiungimento di questi obiettivi corrisponde ad un guadagno maggiorato per ogni coltivatrice, pari a 10 centesimi di dollaro per libbra. Inoltre, il programma include un fondo di 5 centesimi di dollaro per libbra per opere strutturali, di finanziamento, di promozione e per l’acquisto di generi alimentari e altre necessità.

WATER DECAFF

 IL DECAFFEINATO AD ACQUA GARANTITO DA SANDALJ

Nonostante i pregiudizi, anche il caffè decaffeinato può essere appagante e può acquisire in tazza una personalità degna delle migliori miscele. Il risultato finale, infatti, deriva tanto dall’attenta selezione delle tipologie quanto dal processo di decaffeinizzazione e di successiva tostatura. La Sandalj Trading propone una miscela di caffè 100% Arabica, decaffeinizzata ad acqua. Il  processo di eliminazione della caffeina a base d’acqua è stato perfezionato nel corso del tempo e oggi è in grado di mantenere pressoché inalterate le caratteristiche aromatiche del prodotto iniziale. L’azienda è in grado di garantirne la qualità, grazie alle continue verifiche in laboratorio e redige un certificato ad hoc per ogni sacco acquistato. Quando tostato ed estratto a regola d’arte, il Water Decaff Sandalj sorprende con un piacevole aroma e note di cioccolato, nocciola e mandorla. «Da una miscela di caffè Arabica decaffeinati non ci si può aspettare un Espresso particolarmente corposo e con una crema spessa e tigrata - spiega Edy Bieker - tuttavia la nostra  proposta regala una bevanda con una crema ben percepibile e una discreta corposità». In bocca, il caffè permane con un gustoso aroma di cacao, malto e cereali tostati. 

I CAFFÈ TRACCIABILI: 

MICROLOTTI ECCELLENTI PER ESPRESSO E FILTRO

Una precisa carta d’identità detta le coordinate per definire e conoscere nel dettaglio ciascun lotto di caffè proposto nella linea Sandalj Traceability Project. La tracciabilità dei prodotti è certa e garantita dai rapporti tra le singole piantagioni e l’azienda che, prima di tutti gli altri nel mercato italiano del caffè crudo, ha capito l’importanza di questo tipo di ricerca. L’obiettivo del progetto è quello di fornire ai torrefattori la certezza dell’eccellenza in ogni fase della produzione, dalla provenienza alla lavorazione, dalla selezione dei chicchi crudi, privi di difetti, fino alla qualità in tazza. Le novità offerte in degustazione a #host, comprendono due particolari tipologie dall’America Centrale, rispettivamente da Guatemala e da El Salvador, e sono preparate in Espresso e in caffè filtro.  

Scoperto di recente, il lotto di caffè Guatemala Huehuetenango - Joya Grande è prodotto nella regione La Democracia nel municipio Huehuetenango, come ricorda il suo nome. La piantagione si chiama Oxbe e si trova ad un’altitudine che varia tra i 1.370 e i 1830 m slm. Le terre in cui cresce il caffè sono parzialmente riparate dal sole grazie alla presenza di altra vegetazione. Al periodo di raccolta delle ciliegie di caffè, da dicembre ad aprile, segue la lavorazione dei frutti con il metodo umido e la successiva asciugatura al sole. La specie botanica, tipica per il Guatemala, è l’Arabica e, nello specifico, comprende le varietà Catuaí, Caturra e Bourbon. Come da procedura, una volta approvati i campioni, la Sandalj Trading acquista i sacchi di caffè crudo selezionato, ciascuno da 30 kg. e questi arrivano nei magazzini del Porto di Trieste. 

Il Guatemala Huehuetenango - Joya Grande può essere degustato come singola origine e proposto per i suoi aromi dolci e leggermente aciduli. All’assaggio emerge un accattivante mix tra note di frutti, come il mirtillo, il ribes e il mandarino assieme a sentori di noce e cacao. L’amabile acidità, così descritta, sfocia in un retrogusto dolce al sapore di miele d’arancia.  

Il viaggio tra i caffè tracciabili prosegue verso sud, per una tappa in El Salvador, nel cuore della Cordillera del Bálsamo. Qui la Sandalj Trading ha scoperto la piantagione Santa Adelaida a Comasagua nel Dipartimento di La Libertad. Vi cresce il Salvador Red Bourbon – Santa Adelaida, nome scelto per richiamare sia il nome della piantagione sia la tipologia di caffè che lo contraddistingue, ossia la pianta di Arabica, varietà Red Bourbon. Il caffè cresce in coltivazioni di altitudine tra i 900 e i 1.275 m slm, all’ombra di frutteti e alberi di Inga, caratteristici della zona e appartenenti alla famiglia delle leguminose. Come il precedente prodotto tracciato, anche il Salvador Red Bourbon – Santa Adelaida è un caffè lavato. Preparato in tazza con il sistema italiano dell’Espresso, il nuovo lotto ha un profilo interessante e variegato. L’Espresso ha un corpo pastoso e note dolci di uva e clementine, che si fondono con vene di cacao e marzapane. In maniera ancora più sorprendente, il particolare retrogusto ricorda il pepe rosso e la genziana.

RITORNO AI CLASSICI: 

PREGIATI ARABICA DA TUTTO IL MONDO

Nel corso della sua lunga storia nel mercato del caffè verde, la #sandaljtradingcompany ha sempre superato gli standard con lungimiranza, curiosità e spirito d’innovazione. La novità appartiene per definizione a un prodotto agricolo stagionale come il caffè, aspetto che porta alla scoperta di piantagioni, produttori e lotti spesso nuovi e diversi dai precedenti.

Accade di frequente che i cosiddetti caffè “classici” nel listino della Sandalj Trading siano piuttosto dei ritrovamenti, dopo periodi in cui l’azienda resta in attesa di ricevere un prodotto con i tratti e le peculiarità per le quali era stato selezionato all’origine. È successo, ad esempio, per la tipologia Cuba Serrano Lavado, inserito nella linea Sandalj Arabica e riscoperto qualche anno fa dopo quasi un decennio di assenza. Il caffè cubano esprime la sua eccellenza regalando un Espresso corposo con notevoli percezioni di fave di cacao e tabacco, destinate a variare in un retrogusto persistente di noce e cereali. 

A #host, al banco bar dello stand Sandalj, è possibile assaporare un secondo caffè Arabica di grande spessore, il Nicaragua SHG Cavallino. Anche in questo caso, l’azienda è in grado di fornire le informazioni complete sulla tracciabilità di questo caffè dal Nicaragua. La tipologia di Arabica lavato SHG (Strictly High Grown) definisce un caffè coltivato ad altitudini particolarmente elevate e, nello specifico, la zona è quella tra Las Manos e La Laguna, nel municipio Dipilto in Nueva Segovia. Il caffè cresce in piantagioni d’ombra e viene raccolto nei mesi da dicembre a marzo. In tazza, il Nicaragua SHG Cavallino promette un Espresso corposo e con un’acidità molto amabile. I suoi profumi ed aromi spaziano dalla frutta dolce in polpa alle spezie e si arricchiscono con una nota di cacao.   

Nell’offerta dedicata al salone internazionale di Milano, si distinguono anche i caffè brasiliani Brazil N.Y. 2 Cerrado Dulce 17/18 il Brazil Pergamino Sul De Minas dalla regione del Minas Gerais. Le due tipologie differiscono per il sistema di lavorazione a cui sono sottoposti i chicchi: il “Cerrado Dulce” è un caffè naturale, quindi essiccato al sole, mentre il “Pergamino” è un caffè trattato con il metodo semilavato. Le due differenti lavorazioni influiscono sulle proprietà aromatiche dei caffè in tazza. Il caffè naturale Brazil N.Y. 2 Cerrado Dulce 17/18 ricorda il gusto del cioccolato ed è più corposo a differenza delBrazil Pergamino Sul De Minas, in cui i sentori principali sono quelli del cacao e delle mandorle.  

L’AZIENDA

La #sandaljtradingcompany S.p.A. ha sede a Trieste, uno dei maggiori porti europei del caffè e svolge la propria attività caratteristica nel settore dell’importazione ed esportazione del caffè verde, garantendo un servizio di eccellenza per qualità, varietà, ricerca e sviluppo dei prodotti trattati. La struttura aziendale comprende 14 dipendenti. I membri del Consiglio di Amministrazione sono Enrico Venuti, Presidente e A.D. Responsabile dell’Area Commerciale, Edy Bieker, A.D. Area Qualità e Formazione, Maurizio Rossmann, A.D. Area Amministrazione e Finanza e l’azionista di maggioranza dott.ssa Theresa Sandalj.

Le migliori origini di caffè sono offerte nelle linee Sandalj Excellence, Sandalj Arabica, Sandalj Traceability Project e Cup of Excellence. L’azienda propone, inoltre, la consulenza e la realizzazione di miscele di caffè completamente personalizzate e studiate su misura nel laboratorio della Sandalj, oltre ad una gamma di 16 Sandalj Blends, già disponibili e pronte per essere tostate.  

All’interno della #sandaljtradingcompany risiede l’Accademia del Caffè®, dove si tengono corsi sull’assaggio dell’Espresso e consulenze su tutte le tematiche connesse al caffè. La società è oggi punto di riferimento per migliaia di torrefattori in Italia e nel mondo.