aprile 17, 2018 - MoonShine Materials

Moonshine alla Milano Design Week

Antichi saperi e nuove tecnologie si incontrano nelle collezioni di MoonShine Materials che illustrano il rinnovamento della tradizione tessile giapponese.


La millenaria tradizione artigiana giapponese, i cui manufatti sono universalmente apprezzati per la loro intrinseca perfezione e bellezza, annovera tra le sue eccellenze l’arte della tessitura.

Sapienti intrecci di trama e ordito danno vita, da secoli, alla fluida e carezzevole seduzione della seta che nei kimono trova la sua più emblematica e rituale espressione. Kyoto, capitale culturale del Giappone, dunque crocevia di ancestrali savoir-faire e raffinate sensibilità estetiche, ne rappresenta anche il principale distretto produttivo.


Ed è qui che Isao Kitabayashi, discendente di una delle più antiche famiglie nipponiche, ha fondato nel 2013 #moonshinematerials, allo scopo di garantire un futuro a questo inimitabile connubio di maestria tecnica e intelligenza creativa.

MoonShine Materials è una sorta di fucina d’innovazione in cui il meglio dell’artigianato tessile giapponese viene accuratamente selezionato e distillato per valorizzarne i pregi e sperimentare nuovi processi, in un inedito intreccio di tradizione e tecnologia.

Così, la collezione Kinran, che reca il nome di un’antica e preziosa tecnica di tessitura tipica dell’area di Nishijin, a nord ovest di Kyoto, rinomata per l’impiego di fili d’oro, presenta innovativi accostamenti improntati a un’elegante sobrietà, in cui alla seta si affiancano cotone, poliestere e canapa.

Un’altra tecnica tradizionale, denominata Kasuri e da sempre dedicata alla produzione dei più eleganti kimono in seta, i raffinati Kasuri-omeshi, è stata rivisitata da #moonshinematerials per dare vita, in collaborazione con gli artigiani tessili dell’area di Nishijin, alla collezione Stream Kasuri (Ikat), che privilegia l’attualità e la praticità del cotone.

Filtro avanzato