novembre 03, 2017 - Bosch

Smart grazie a Bosch: ecco cosa hanno in comune autocarri connessi e smart home - CES 2018 Innovation Awards per le soluzioni connesse di Bosch

  • Con la Common Telematics Platform, Bosch connette gli autocarri di tutto il mondo
  • Modulo di connessione sviluppato in collaborazione con Daimler Trucks e Fleetboard, dove viene utilizzato come Truck Data Center
  • Il sensore di accelerazione a risparmio energetico rende le case ancora più smart
Amsterdam – Più comodità, più sicurezza e più possibilità: grazie alle soluzioni di connessione di Bosch gli autocarri, le case e i dispositivi indossabili stanno diventando ancora più smart e più efficienti. Per questo motivo Bosch è stata insignita di due CES 2018 Innovation Award. Questo prestigioso premio, indicatore delle tendenze del futuro, viene assegnato ogni anno alle migliori idee che verranno presentate al CES (Consumer Electronic Show) di Las Vegas.
La vita è più facile connettendo camionisti e professionisti della logistica
Un programma serrato, tanti chilometri e sempre più traffico: ogni giorno, i camionisti e i loro veicoli hanno vita difficile. In loro aiuto Bosch fornisce supporto sia ai guidatori sia alle società di trasporto. "La Common Telematics Platform è la base dei nuovi servizi digitali per i veicoli commerciali, che consente alle società di trasporto di migliorare la pianificazione dei viaggi utilizzando le flotte al meglio e  portando le merci a destinazione con una maggiore sicurezza" ha dichiarato Dirk Hoheisel, membro del Board of Management di Robert Bosch GmbH. Grazie alla soluzione telematica per la innovativa connettività dei veicoli commerciali pesanti, Bosch ha ricevuto un CES 2018 Innovation Award nella categoria Tech For A Better World. La Common Telematics Platform, sviluppata in collaborazione con Daimler Trucks e Fleetboard, viene utilizzata in tutto il mondo come Truck Data Center, dove funge da base per i nuovi servizi digitali come Mercedes-Benz Uptime. La piattaforma controlla lo stato degli autocarri in tempo reale e trasmette i dati, consentendo ai gestori delle flotte di rilevare i guasti ancora prima che si verifichino, evitare riparazioni non previste e ottimizzare ulteriormente le soste programmate in officina. In questo modo aumenta l'affidabilità dei trasporti e si riducono i costosi tempi di fermo degli autocarri. In futuro, la Common Telematics Platform di Bosch potrà permettere gli aggiornamenti del software "over-the air" tramite wireless. Gli update terranno i sistemi del veicolo aggiornati e faranno risparmiare tempo ai camionisti e ai gestori delle flotte riducendo il numero di visite in officina. Permetteranno inoltre di installare funzioni nuove e migliorate direttamente negli autocarri.
Un minuscolo sensore rende le case ancora più smart
Altissima efficienza energetica, dimensioni ridotte, potenza: è grazie a queste qualità che il sensore di accelerazione BMA400 di Bosch Sensortec si è aggiudicato un CES 2018 Innovation Award nella categoria Embedded Technologies. Il minuscolo sensore combina un bassissimo consumo di energia con prestazioni elevate, incrementando considerevolmente la durata delle batterie dei dispositivi, che devono così essere ricaricate e sostituite con una minore frequenza. Il sensore consente, inoltre, misurazioni molto precise e la registrazione delle vibrazioni, dati particolarmente importanti per le applicazioni nell'Internet delle cose (IoT). Nelle case intelligenti il sensore di accelerazione a risparmio energetico può riconoscere per esempio se le finestre sono aperte, a ribalta o chiuse, consentendo di regolare di conseguenza gli impianti di climatizzazione o di riscaldamento. Grazie alla gestione intelligente dell'energia, il piccolissimo sensore si presta perfettamente anche per l'uso nei dispositivi indossabili.
Informazioni sui CES Innovation Awards
CES Innovation Awards è promosso dalla Consumer Technology Association (CTA), che ogni anno assegna premi a 28 categorie. Bosch si è già aggiudicata riconoscimenti in passato: nel 2017 è stata premiata per uno scaldabagno connesso e per due innovative soluzioni per motociclette. Nel 2016, l'azienda tecnologica ha ricevuto un riconoscimento per neoSense, un touchscreen con feedback aptico.
SCOPRI BOSCH AL CES 2018 
La domanda di sicurezza, efficienza energetica e servizi nelle città è in aumento. Queste sono soltanto alcune delle sfide derivanti dalla crescente urbanizzazione. La chiave per superarle è la città connessa in modo intelligente, ovvero la smart city. In molte località queste città sono già una realtà: Bosch offre svariate soluzioni che contribuiscono a rendere le città più intelligenti e a migliorare la qualità di vita dei residenti. Al CES 2018, Bosch presenta un'ampia gamma di soluzioni "Simply.Connected." che spaziano dalla mobilità urbana, al mondo del lavoro connesso, alle case e agli edifici intelligenti. 
 
Il settore di business Mobility Solutions è il più importante del Gruppo Bosch. Nel 2016 ha registrato un fatturato di 44 miliardi di Euro, equivalenti al 60 percento dei ricavi totali del Gruppo. Questi risultati rendono il Gruppo Bosch uno dei fornitori leader nel campo automotive. Il settore di business Mobility Solutions combina l'expertise del gruppo in tre ambiti: automazione, elettrificazione e connettività. Il settore di business Mobility Solutions opera a livello mondiale nelle seguenti aree di business: sistemi di iniezione per motori a combustione interna, mobilità e soluzioni alternative legate alla propulsione elettrica, sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza, guida autonoma, tecnologie per informazione e comunicazione fra veicoli e fra veicoli e infrastrutture, concept e servizi per l'aftermarket. Bosch ha contribuito con importanti innovazioni all'evoluzione dell'auto come, per esempio, la gestione elettronica del motore, il sistema elettronico di stabilità ESP e la tecnologia common-rail per i motori diesel.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 390.000 collaboratori (al 31 dicembre 2016) impiegati nelle quattro aree di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 73,1 miliardi di euro nel 2016. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 450 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 59.000 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 120 sedi in tutto il mondo. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire le innovazioni per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

Ti potrebbe interessare anche

novembre 15, 2017
novembre 13, 2017
novembre 13, 2017

Filtro avanzato