ottobre 30, 2017 - Italyheart

Italyheart a Merano WineFestival 2017 - 10/14 novembre

Il cuore della famiglia umbra contadina conquista il palato degli intenditori

Italyheart propone 5 prodotti di eccellenza per raccontare una storia fatta di condivisione, tradizione e festa

Il cuore dell’Italia batte forte con Italyheart, una ecofamilysystem inclusiva che riunisce ovicoltori, produttori e consumatori consapevoli, diventando simbolo di una genuina condivisione del mangiare umbro contadino, dei valori tramandati di madre in figlia e arrivati oggi sulle stesse tavole per omaggiare il palato con prodotti eccellenti.

Le terre di Italyheart abbracciano il comprensorio Umbro dell’Amerino Narnese Orvietano, nelle zone con la presenza maggiore di certificazioni a marchio di tutela. Il sisma dello scorso Agosto non si è limitato alle macerie, ma ha ingiustamente penalizzato questi territori che, seppur non interessati direttamente dalle scosse, hanno subito gravi danni economici e turistici.

Oggi più di ieri è il cibo ad allontanare la paura e avvicinare le persone.

Se pensiamo che le peculiarità di questa gente si basa sui valori della generosità, ospitalità, genuinità e condivisione diventa subito chiaro come il mangiare umbro contadino rappresenti il simbolo di un’eccellenza che va’ ben oltre il piacere del palato. Diventa uno strumento di orgoglio, che deve essere messo a disposizione della gente affinchè possa scoprire tutte quelle tradizioni che passano per un amore indiscusso per la terra, portatrice di tesori da valorizzare con passione e costante riconoscenza.

E’ con questo amore e riconoscenza profonda che nasce l’olio “L’infinito”, prodotto da piante ultrasecolari di olivo “Raio” e frutto di infinite e pazienti ricerche tra affinamenti ed abbinamenti capaci di offrire un gusto straordinario ai piatti tradizionali partendo da quelli più semplici, come la merenda con pane e #olio.

La pizza dei giorni di festa, un pane ricco ripieno al formaggio, ha nel suo nome un riferimento alle grandi occasioni festose come la trebbiatura del grano, la vendemmia e la macellazione del maiale. Si accompagna ai salumi e rappresenta l’ennesimo esempio di condivisione e convivialità dei tesori delle terre umbre.

E se del maiale non si butta via nulla, la tradizione umbra contadina regala al palato un prodotto aromatico e dal sapore unico utilizzando le parti meno nobili del maiale ma ricche di collagene e cartilagini come la testa, l’orecchio, il nasello e il muso. Si ottiene così la coppa di testa. Dopo la bollitura si lascia raffreddare e nel frattempo si procede alla macellazione delle parti restanti del maiale, dal quale si può ottenere un ulteriore prodotto tipico: il filetto stagionato. A differenza della coppa di testa, il filetto rappresenta la parte più nobile, che in questo caso viene stagionato attraverso il processo di essiccazione.

Italyheart è stata selezionata per essere parte di #merano WineFestival 2017, l’evento che dal 1992 punta a racchiudere la qualità selezionata dei prodotti agroalimentari italiani. L’eccellenza dei prodotti di #italyheart è stata confermata dalla commissione di assaggio The WineHunter, che ha attribuito quattro bollini rossi e un bollino gold, con un punteggio totale superiore a 90 su 100.

Filtro avanzato