settembre 04, 2017 - Pirelli

Pirelli si aggiudica matematicamente il 68° Titolo Mondiale Motocross nel Gran Premio degli USA a Jacksonville

Jacksonville (USA), 4 Settembre 2017 – Location inedita per il “Gran Premio degli USA”, terz’ultima prova del Campionato Mondiale FIM Motocross, che è stato ospitato dal “WW Motocross Park” di Jacksonville, in Florida. Il tracciato statunitense è caratterizzato da un fondo sabbioso che è stato reso scivoloso dalla pioggia caduta sabato. Un terreno sul quale gli SCORPION™ MX32™ Mid Soft anteriori egli SCORPION™ MX Soft posteriori si sono dimostrati ancora una volta gli pneumatici dalle migliori performance permettendo a Pirelli di ottenere ottimi risultati in entrambe le categorie.
 
Con due gare di anticipo Pirelli si è aggiudicata matematicamente anche il titolo della classe MXGP portando così a quota 68 i Titoli Mondiali vinti in questa disciplina dal 1980 ad oggi. Jeffrey Herlings ha ottenuto la vittoria assoluta di giornata. L’olandese ha confermato la sua grande velocità sul terreno morbido terminando secondo la prima manche e vincendo quella conclusiva.Ottimo terzo posto per Antonio Cairoli che si è ben difeso su un tracciato tecnico e impegnativo. Quando mancano due Gran Premi alla conclusione del Campionato e con novantasei punti di vantaggio su Herlings, il siciliano potrebbe laurearsi Campione del Mondo per la nona volta il prossimo fine settimana ad Assen. Ottime prestazioni anche per Tim Gajser, quarto, Max Anstie, quinto, e Max Nagl, sesto.
 
Hunter Lawrence ha terminato al secondo posto nella classe MX2. Il giovane australiano è stato velocissimo in entrambe le manche che ha chiuso in terza e seconda posizione. Terzo posto assoluto per il vincitore della qualifica di sabato Thomas Covington, che ha preceduto Jeremy Seewer. Lo svizzero ha recuperato altri cinque punti dal capoclassifica Pauls Jonass che a Jacksonville ha terminato in settima posizione. I due piloti sono ora separati da quaranta punti in classifica e si giocheranno il titolo nelle ultime due gare.
 
Il prossimo Gran Premio verrà disputato tra soli sette giorni nel circuito ricavato all’interno dell’autodromo di Assen in Olanda.
 
Risultati (in grassetto i piloti Pirelli):

MXGP gara 1
1. TOMAC Eli (USA)
2. HERLINGS Jeffrey (NED)
3. CAIROLI Antonio (ITA)
4. GAJSER Tim (SLO)
5. NAGL Maximilian (GER)

MXGP gara 2
1. HERLINGS Jeffrey (NED)
2. CAIROLI Antonio (ITA)
3.TOMAC Eli (USA)
4. PAULIN Gautier (FRA)
5. STRIJBOS Kevin (BEL)

MX2 gara 1
1. HAMPSHIRE RJ (USA)
2. COVINGTON Thomas (USA)
3. LAWRENCE Hunter (AUS)
4. HARRISON Mitchell (USA)
5. KJER OLSEN Thomas (DEN)

MX2 gara 2
1.HAMPSHIRE RJ (USA)
2. LAWRENCE Hunter (AUS)
3. SEEWER Jeremy (SUI)
4. COVINGTON Thomas (USA)
5. JONASS Pauls (LAT)


Classifiche di GP:

MXGP
1. HERLINGS Jeffrey (NED)
2. TOMAC Eli (USA)
3. CAIROLI Antonio (ITA)
4. GAJSER Tim (SLO)
5. ANSTIE Max (GER)

MX2
1.HAMPSHIRE RJ (USA)
2. LAWRENCE Hunter (AUS)
3. COVINGTON Thomas (USA)
4. SEEWER Jeremy (SUI)
5. HARRISON Mitchell (USA)
 
 
Classifiche di Campionato:

MXGP
1. CAIROLI Antonio (ITA) p.673
2. HERLINGS Jeffrey (NED) p.577
3. PAULIN Gautier (FRA) p.545
4.DESALLE Clement (BEL) p.544
5. GAJSER Tim (SLO) p.485
6. FEBVRE Romain (FRA) p.441

MX2
1. JONASS Pauls (LAT) p.696
2. SEEWER Jeremy (SUI) p.656
3. KJER OLSEN Thomas (DEN) p.523
4.PATUREL Benoit (FRA) p.504
5. COVINGTON Thomas (USA) p.457
6. LIEBER Julien (BEL) p.450

Filtro avanzato