luglio 13, 2017

Bologna Experience Under 12: Atelier e Lab per un’estate di avventure tra la città e i colli

Indossare i panni dello chef, circondati di pentole e profumi, imparare l’arte del pop up per ricreare una Bologna di carta, dipingere scorci en plein air, come gli impressionisti, esplorare l’arte:

tanti modi per vivere e scoprire la città e i suoi dintorni.

Tre proposte valide fino a settembre, firmate Bologna Experience, la mostra interattiva e multimediale che immerge il visitatore alla scoperta della Bologna segreta.

Bologna, 13 luglio 2017_ I bambini sono curiosi per natura, dei veri esploratori – e creatori - di mondi. A loro sono dedicati i laboratori di Bologna Experience – visitabile fino al 8 ottobre a Palazzo Belloni – che propone di abbandonare i panni dello spettatore e vivere un’esperienza originale alla scoperta della città e dei suoi dintorni. Indossare i panni dello chef, circondati di pentole e profumi, imparare l’arte del pop up per ricreare una Bologna di carta, dipingere scorci en plein air, come gli impressionisti: tanti modi per immergersi con i sensi in una realtà viva e multiforme.

Bambini e ragazzi sono al centro di tre laboratori che propongono di conoscere una Bologna segreta, spesso sconosciuta anche ai suoi abitanti: “Il menù della żdåura”, dedicato alla cucina, “Archi e colonne di Bologna” incentrato sull’architettura, e “Bologna Experience LAB en plein air”, che comprende la visita a dei più importanti parchi di sculture d’Europa, il Cà la Ghironda Modern Art Museum. Tre storie da raccontare, tre avventure da vivere.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare