gennaio 16, 2017 - Sparco

Sparco® al fianco dei vincitori della Dakar 2017

Un successo strepitoso la #dakar 2017. Sia il podio delle auto, monopolizzato dal Team Peugeot Total con "Mr. Dakar" Stephane Peterhansel, Sebastien Loeb e Cyril Despres, sia quello dei truck con Nikolaev e Sotnikov e i Kamaz del team ufficiale oltre al terzo gradino con l'Iveco Powerstar di Gerard De Rooy, significano una doppia tripletta per l'azienda di Volpiano, al fianco di tutti i piloti e i team saliti sul podio di Buenos Aires.  Tra le auto, la tripletta del Team Peugeot Total ha portato al fortunato debutto il nuovissimo sedile SPARCO® Circuit II Air Carbon, sviluppato grazie alla collaborazione tra i tecnici del Leone Francese e quelli di SPARCO® che hanno consentito, in pochi mesi, di progettare e creare un sedile ventilato che migliorasse il comfort dell'equipaggio. Comfort garantito anche dalla nuova tuta Prime, presentata solo pochi mesi fa dal brand di Volpiano. Una tuta molto leggera che ha consentito agli equipaggi Peugeot di affrontare gli oltre 9000 chilometri tra Paraguay, Bolivia e Argentina sulla Peugeot 3008DKR. Una #dakar difficile, quella del 2017, che ha messo a dura prova sia le vetture che i piloti, ma il Team Peugeot Total ha infiammato la gara con un testa a testa tra Peterhansel e Loeb che si sono dati battaglia fino al traguardo di Buenos Aires. Alla fine è stato Mister #dakar a conquistare la gara per la 13° volta, la settima in auto dopo le sei in moto. Sul terzo gradino del podio Cyril Despres che ha completato la tripletta Peugeot e SPARCO®.Tripletta SPARCO® anche tra i truck con i Kamaz del team Kamaz – Master di Eduard Nikolaev e Dmitry Sotnikov che hanno conquistato la prima e seconda posizione al termine della gara sudamericana, precedendo sul podio di Buenos Aires l'Iveco Powerstar del Team Petronas Iveco guidato da Gerard De Rooy. Sul podio argentino, quindi, #sparco ha fatto l'en-plein.Claudio Pastoris – CEO SPARCO®: "Come ogni anno la #dakar ci riserva grandi soddisfazioni. È la prima gara dell'anno e, da diverso tempo, la nostra azienda crede fortemente in questi eroi che affrontano una delle corse più dure al mondo. Quest'anno dobbiamo ringraziare il team Peugeot Total con il quale abbiamo sviluppato un sedile che garantisse il meglio per i piloti in gara. Credo che, in parte, questa vittoria sia un po' anche nostra, ma soprattutto è di Stephane Petheransel, grande amico di SPARCO®, di Sebastien Loeb e di Cyril Despres che si sono distinti in una gara estenuante. Così come tra i truck il nostro plauso va agli alfieri del team Kamaz e a quelli del team Petronas Iveco De Rooy. Come SPARCO® siamo grati ai team e ai piloti che hanno portato con onore il nome della nostra azienda, nella sabbia, nel fango, nella terra e sul podio di una delle corse più affascinanti al mondo".

Filtro avanzato