gennaio 12, 2017 - BMW

L’App iFoodies powered by BMW i si arricchisce con “Speciale Roma” con una selezione di 400 “locali del cuore” per accompagnare i visitatori della Capitale alla scoperta di nuovi itinerari del gusto. Disponibile su App Store e Google Play

Dopo il successo ottenuto dallo “Speciale Milano”, che ha seguito l’eccezionale sviluppo della metropoli lombarda durante l’Expo, è arrivato il tempo di #roma, Capitale. iFoodies ha deciso di scovare tutti i locali con un grande passato e con un promettente futuro.

Da qui una selezione di 400 “locali del cuore”. Ristoranti di tendenza o dove si è fatta la storia della cucina. Gestiti da chef famosi come da famiglie o gruppi di amici. Impostati sulle ricette della tradizione o aperti alla contaminazione totale. In comune hanno tanta qualità e tanta passione nel loro lavoro che sia un piatto d’avanguardia, un’amatriciana o un cocktail da mixology.

Come fatto per Milano, sono due le sezioni dello Speciale #roma: Mangiare e Bere. Nella prima rientrano i ristoranti (divisi a loro volta per tipologia di cucina: creativa, classica, regionale, etnica), i sempre più popolari bistrot, le paninerie dove si celebra anche il rito dell’hamburger, le pizzerie che a #roma sono ai vertici in Italia e i locali di street food che rappresentano il fenomeno delle ultime stagioni. Nella seconda, c’è spazio ai wine bar e ai pub – sempre più amati dai giovani –, così come ai caffè più suggestivi della città e ai cocktail bar di nicchia o nei grandi alberghi della Capitale. 

I “locali del cuore” vengono geolocalizzati tramite l’utilizzo delle API (Application Program Interface) Google con appositi marker personalizzati che portano alle relative schede di approfondimento dove sarà possibile scoprire il tipo di cucina, reperire i contatti e leggere un breve commento.

L’App integra anche tutta la rete italiana di agenti e punti di assistenza #bmw i.

L’App iFoodies si inserisce perfettamente nella filosofia olistica del brand #bmw i che si propone di dare un contributo determinante alla sostenibilità, attraverso un approccio innovativo al tema della mobilità.

iFoodies
L’App iFoodies, disponibile per dispositivi mobile di tipo Android e iOS 8 e realizzata in italiano e inglese, include circa 2.000 aziende agricole dal nord al sud del nostro Paese. Un elenco di artigiani del buon cibo che oltre a produrlo lo vendono direttamente, in linea con il concetto del “chilometro zero” selezionato da Slow Food Editore. Si tratta di aziende agricole che lavorano nel rispetto della qualità e nella maggior parte dei casi che seguono una filiera ecosostenibile, con i rispettivi prodotti agricoli, dedicando una percentuale maggiore di attenzione alle realtà che producono: olio, confetture, succhi di frutta, formaggi, frutta, salumi e molti altri prodotti ancora.

Questo progetto è nato per offrire a tutte le realtà enogastronomiche diffuse sul nostro territorio, le stesse opportunità che hanno avuto, in passato, le aziende agricole vitivinicole. Non vengono segnalate solo realtà biologiche e biodinamiche, ma anche artigiani che seguono la filosofia del buono, pulito e giusto e hanno un approccio alla sostenibilità intelligente. Le varie aziende vengono geolocalizzate tramite l’utilizzo delle API (Application Program Interface) Google con appositi marker personalizzati che portano alle relative schede di approfondimento dove sarà possibile reperire informazioni tecniche, tipologie dei prodotti, prezzi, foto e contatti.

Per ulteriori informazioni: www.ifoodies.it

BMW Group
Il Con i suoi tre marchi #bmw, MINI e Rolls-Royce, il #bmw Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium ed offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il #bmw Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2016, il #bmw Group ha venduto circa 2.367 milioni di automobili e 145.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte per l’esercizio 2015 è stato di 9,22 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 92,18 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2015, il #bmw Group contava 122.244 dipendenti.

Il successo del #bmw Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

Ti potrebbe interessare anche

ottobre 13, 2017
ottobre 12, 2017
ottobre 12, 2017

Filtro avanzato