marzo 04, 2016 - Audi

Audi Q2: un SUV urbano, agile e con un nuovo linguaggio stilistico

Al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra #audi svela la nuova #audi #q2. Un #suv compatto, modello urbano adatto all’uso quotidiano e ideale per il tempo libero, che coniuga design sportivo e funzionalità. Connettività, infotainment e sistemi di ausilio alla guida sono ad un livello di categoria superiore.

«Per #audi #q2 abbiamo sviluppato un linguaggio delle forme marcatamente geometriche, con caratteristiche di design specifiche. La vettura si presenta quindi con un carattere esclusivo all’interno della famiglia Q», afferma il Responsabile del Design #audi Marc Lichte.

Un look robusto

Il risultato è un #suv dal design vigoroso, caratterizzato da molti angoli e spigoli. Sul frontale la griglia single frame dal design ottagonale, collocata in posizione elevata, e le grandi prese d’aria, propongono un’immagine vigorosa. Si lascia particolarmente apprezzare il tetto basso e discendente, che confluisce in un montante posteriore dove un inserto colorato realizza un contrasto cromatico che enfatizza la sportività di #audi #q2. Il posteriore termina con un lungo spoiler al tetto e un diffusore con funzione di protezione sottoscocca che ne accentuano il dinamismo. La vista laterale è dominata dall’alta linea di cintura e da fianchi rientranti nella zona delle portiere. Questi ultimi accentuano i passaruota e, conseguentemente, il carattere «quattro» del #suv compatto. La vettura è alta 1,51 m e larga 1,79 m. Gli sbalzi appaiono corti a fronte di una lunghezza di 4,19 m e un passo di 2,60 m.

Tecnologie di categoria superiore

Oltre all’Audi virtual cockpit, disponibile a richiesta, e all’head-up display, su #audi #q2 sono stati mutuati dalle categorie superiori anche i sistemi di assistenza per il conducente, tra i quali l’Audi pre sense front, già incluso nella dotazione di serie. Il sistema riconosce le situazioni critiche causate da altri veicoli o pedoni che incrociano la vettura sulla zona anteriore e attiva all’occorrenza una frenata d’emergenza, alle basse velocità anche fino all’arresto. Il programma comprende anche l’adaptive cruise control con funzione Stop & Go, l’assistente al traffico (jam assist), il dispositivo di 3/13 assistenza per cambio di corsia #audi side assist, il dispositivo di assistenza per il mantenimento di corsia #audi active lane assist, il riconoscimento della segnaletica, l’assistente al parcheggio e l’assistente al traffico trasversale posteriore.

Grande collegamento in rete

Di serie #audi #q2 è dotata di un monitor MMI posizionato in alto sulla plancia. Il sistema di Infotainment può essere impiegato tramite una manopola a pressione/rotazione e due tasti sul tunnel centrale. Optando per il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch, la dotazione comprende anche un touchpad sull’elemento di comando centrale. Il sistema può inoltre essere utilizzato confortevolmente tramite un comando vocale basato sul linguaggio naturale e ricerca MMI integrata. Un hotspot WLAN consente la navigazione e lo streaming con dispositivi mobili. Il Cliente, inoltre, tramite MMI touch può richiamare i servizi online di #audi connect. La tariffa flat necessaria per il traffico dati è inclusa grazie alla SIM installata stabilmente a bordo. Questa consente anche il roaming nella maggior parte dei Paesi europei. Il collegamento di telefoni cellulari con sistema operativo iOS e Android avviene tramite l’Audi smartphone interface. L’applicazione gratuita #audi MMI connect consente l’Online media streaming e il trasferimento del calendario dallo smartphone all’MMI. Inoltre l’app per sistemi operativi iOS dispone della funzione Destinazioni myAudi. Questa consente di inviare i dati di una destinazione desiderata da un’app a piacere al sistema di navigazione MMI plus. Quest’ultimo provvederà poi alla guida di navigazione.

Semplicemente funzionale

Con un accesso alto, ottima visibilità e un grande vano bagagli (volume da 405 a 1.050 litri), #audi #q2 soddisfa tutte le esigenze basilari di un #suv. Un highlight è offerto dalla posizione del conducente rispetto al volante, sportivamente bassa come su di una berlina #audi. A richiesta sono poi disponibili pratiche soluzioni come un portellone a comando elettrico e un divano posteriore diviso in tre parti con possibilità di carico passante.

Configurazione individuale

Audi #q2 è unica come chi la guida, all’esterno come nell’abitacolo. Numerosi pacchetti di equipaggiamento e colori carrozzeria, nonché espressivi colori per i listelli decorativi e i rivestimenti dei sedili offrono infinite possibilità di configurazione personalizzata. A richiesta il pacchetto luci a LED in 4/13 abbinamento agli elementi di design illuminati, rende l’abitacolo particolarmente affascinante.

Trazione e assetto

Audi #q2 debutta con sei possibili motorizzazioni. Oltre ad un tre cilindri TFSI da 1 litro, l’offerta comprende due motori a benzina a quattro cilindri da 1,4 e 2 litri di cilindrata. Sono inoltre disponibili i tre 4 cilindri Diesel da 1,6 e 2 litri di cilindrata. Le potenze variano da 116 a 190 CV. Come alternativa al cambio manuale a 6 marce, #audi offre per tutti i motori il cambio a doppia frizione S tronic con sette rapporti. Per il TDI top di gamma e il 2.0 TFSI viene impiegato un cambio a doppia frizione di nuovo sviluppo, con un’innovativa lubrificazione ad olio e attrito ridotto. Entrambi i motori sono inoltre combinati di serie con la trazione integrale permanente quattro. Nel caso della versione a trazione anteriore, l’assale posteriore presenta una struttura a bracci interconnessi, nel caso dei modelli quattro una struttura a quattro bracci. Il servosterzo progressivo è di serie per tutte le varianti. Con questa soluzione il rapporto di demoltiplicazione varia a seconda dell’angolo di sterzata, diventando più diretto in caso di ampie sterzate. Vengono offerti a richiesta gli ammortizzatori adattivi e il sistema #audi drive select, con il quale il conducente può impostare in modo individuale la taratura della propria #audi #q2.

Lancio sul mercato

Audi #q2 verrà lanciata sul mercato europeo nell’autunno del 2016. Il nuovo #suv compatto potrà essere ordinato a partire da metà anno.

News correlate

dicembre 12, 2017
dicembre 12, 2017
dicembre 11, 2017

Filtro avanzato